Ancora truffatori in azione, 83enne derubata di 600 euro

Un falso agente della polizia Municipale ha chiesto all'anziana di verificare se le mancassero dei soldi e in questo modo ha scoperto dove teneva 600 euro in contanti. 

Più informazioni su

Ancora truffatori in azione a Piacenza e in questo caso purtroppo il colpo è andato a segno.

Vittima una 83enne residente sul Pubblico Passeggio, che nella mattinata di ieri ha aperto la porta di casa ad un presunto tecnico dei termosifoni, che l’ha convinta dicendo di dover effettuare un controllo.

Subito dopo è arrivato anche un falso agente della polizia Municipale, dicendo che nel condominio era stati compiuti dei furti. Le ha quindi chiesto di verificare se le mancassero dei soldi e in questo modo ha scoperto dove l’anziana teneva 600 euro in contanti.

Distraendola sono riusciti ad entrare in possesso del bottino e subito dopo si sono allontanati.

Solo un’ora dopo la donna ha capito cos’era accaduto e ha telefonato alla polizia, intervenuta sul posto per gli accertamenti. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.