PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo, Giulia Raimondi del VO2 Team Pink seconda ai campionati italiani giovanili  foto

In Trentino la “panterina” parmense ha conquistato l’argento nella corsa Donne Esordienti primo anno

Prestigioso podio tricolore per il VO2 Team Pink, protagonista a Comano Terme (Trento) nei campionati italiani giovanili su strada per Esordienti e Allievi.

A salire sul podio nelle Donne Esordienti primo anno è stata la “panterina” parmense Giulia Raimondi, seconda alle spalle della neocampionessa italiana Francesca Pellegrini (Valcar PBM), mentre terza è giunta la friulana Giorgia Serena (Valvasone). Per l’atleta del sodalizio piacentino, un prestigioso piazzamento che aggiunge un’altra perla alla propria stagione, che fin qui l’aveva vista trionfare in cinque corse.

La gara tricolore si è risolta con una volata ristretta tra sei atlete, scattate (in sette, prima del distacco accusato da Serena Janette Torres) a circa tre chilometri dall’arrivo. Nel gruppetto figurava anche la Raimondi, in avanscoperta insieme a Eleonora Ciabocco (Team Di Federico), Federica Savio (Giorgione), Francesca Pellegrini (Valcar Pb), Giorgia Serena (Valvasone), Martina Sanfilippo (Nonese) e la già citata Torres.

Nel rettilineo finale di Comano, la Pellegrini ha innescato ben presto la volata, con Giulia in ottima posizione e anche in rimonta, poi l’arrivo con l’ordine descritto in precedenza.

Per la 13enne bergamasca di Capizzone, secondo acuto dell’anno dedicato alla compagna di squadra più grande Claudia Cretti, in gravi condizioni dopo la caduta di due giorni fa al Giro Rosa. Il VO2 Team Pink è risultato il sodalizio più numeroso della kermesse tricolore insieme all’Inpa San Vincenzo con diciotto atlete partecipanti.

Per la società piacentina del presidente Gian Luca Andrina, le soddisfazioni sono proseguite anche nella seconda corsa di giornata, quella per Donne Esordienti secondo anno. Nella gara che ha incoronato  nuovamente, a distanza di dodici mesi, la piemontese Francesca Barale (Pedale Ossolano), già “regina” dei primi anni nel 2016, il VO2 Team Pink ha piazzato una tripla presenza nella top ten: sesta e settima le bresciane Silvia Bortolotti e Greta Bonazzoli e ottava la reggiana Isabelle Fantini.

La Barale ha piazzato l’allungo sulla salita del Ponte dei Servi, con la Bonazzoli brava a uscire in avanscoperta per tentare di ricucire e al contempo allungare sulle inseguitrici. Nella successiva discesa, la piemontese ha fatto il vuoto, garantendosi l’arrivo in parata sul rettilineo finale, mentre Greta è stata agganciata da un gruppetto di inseguitrici che poi si sono giocate allo sprint le due medaglie restanti, arrivando a 22 secondi dalla Barale.

L’ottima giornata del VO2 Team Pink si è conclusa con il piazzamento nella top ten Allieve di Sofia Collinelli: la ravennate figlia d’arte (papà Andrea è stato oro olimpico ad Atlanta 1996) e campionessa italiana a cronometro si è messa in evidenza nella corsa che ha incoronato tricolore la veneta Camilla Alessio davanti a Gaia Masetti.

Terza la piemontese Matilde Vitillo, che insieme alle prime due ha animato la fuga decisiva, mentre alle spalle il gruppetto delle inseguitrici (tra cui la Collinelli) è stato regolato in volata da Eleonora Camilla Gasparrini (Nonese Cycling Team), vincitrice nelle Esordienti secondo anno nel 2016. Per la Collinelli, nono posto finale.

Risultati

Donne Esordienti primo anno (partenti 96, arrivate 87): 1° Francesca Pellegrini (Valcar PBM) 42 chilometri e 100 metri in 1 ora 22 minuti 33 secondi, media 30,600 chilometri, 2° Giulia Raimondi (VO2 Team Pink), 3° Giorgia Serena (Valvasone), 4° Federica Savio (Giorgione Aliseo Group) a 4 secondi, 5° Eleonora Ciabocco (Team Di Federico Pink), 6° Martina Sanfilippo (Nonese Cycling Team), 7° Andrea Casagranda (Veloce Club Borgo) a 8 secondi, 8° Sofia Dognini (Villongo), 9° Romeo Serena Brillante (Ciclistica Bordighera), 10° Romina Costantini (Valvasone).

Donne Esordienti secondo anno (partenti 95, arrivate 72): 1° Francesca Barale (Pedale Ossolano) 42 chilometri e 100 metri in 1 ora 16 minuti 10 secondi, media 33,164 chilometri orari, 2° Emma Redaelli (Valcar PBM) a 22 secondi, 3° Carlotta Cipressi (Forlivese), 4° Valentina Basilico (Cesano Maderno), 5° Beatrice Caudera (Racconigi Cycling Team), 6° Silvia Bortolotti (VO2 Team Pink), 7° Greta Bonazzoli (VO2 Team Pink), 8° Isabelle Fantini (VO2 Team Pink), 9° Elisa Fedeli (Inpa San Vincenzo), 10° Rebecca Locatelli (Valcar PBM).

Donne Allieve: 1° Camilla Alessio (Team Lady Zuliani 57,850 chilometri in 1 ora 41 minuti 37 secondi, media 34,158 chilometri orari, 2° Gaia Masetti (Inpa San Vincenzo), 3° Matilde Vitillo (Racconigi Cycling Team) a 41 secondi, 4° Eleonora Camilla Gasparrini (Nonese Cycling Team) a 2 minuti 26 secondi, 5° Arianna Corino (Racconigi Cycling Team), 6° Giorgia Catarzi (Aquila), 7° Prisca Savi (Valcar Pbm), 8° Asia Zontone (Jam’s Bike Team Buja), 9° Sofia Collinelli (VO2 Team Pink), 10° Alessia Patuelli (Re Artù Factory Team).
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.