PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cinema

Cinema al Daturi: i film della settimana

Per la rassegna di film sotto le stelle all'arena Daturi di Piacenza approda "Il Cinema Ritrovato" con il restauro della versione integrale del Disprezzo di Godard da parte della Cineteca di Bologna, il film premio Oscar "Moonligh", la Portman nei panni di Jackie a Dallas nel 1963

Più informazioni su

Per la rassegna di film sotto le stelle all’arena Daturi di Piacenza approda “Il Cinema Ritrovato” con il restauro della versione integrale del Disprezzo di Godard da parte della Cineteca di Bologna, il film premio Oscar “Moonligh”, la Portman nei panni di Jackie a Dallas nel 1963. Inizio proiezioni ore 21.45

LUNEDÌ 10 LUGLIO
IL DISPREZZO – IL CINEMA RITROVATO
INGRESSO 5 EURO PER TUTTI
Director’s cut restaurata dalla Cineteca di Bologna di Jean-Luc Godard con Brigitte Bardot, Michel Piccoli, 1h 43’, FRA 1963

Lo scrittore Paul Javal vive a Roma con la moglie Camille. Gli viene chiesto dal produttore americano Jerry Prokosch di riscrivere la sceneggiatura di un film ispirato all’Odissea la cui regia è stata affidata a Fritz Lang che Prokosch ritiene troppo intellettuale. Il produttore è attratto da Camille e Paul lascia che i due, nonostante la contrarietà di lei, possano rimanere da soli. Da questa situazione prende forma il disprezzo che Camille inizierà a provare per il marito.

MARTEDÌ 11 LUGLIO
MOONLIGHT
di Barry Jankins con Trevante Rhodes, André Holland, Janelle Monàe, 1h 41’, USA, 2016

La storia di un’intera vita, vista dagli occhi dell’afroamericano Chiron, dall’infanzia all’età adulta. Ma anche la storia delle dipendenze, della violenza e dell’omosessualità presentata con profondo realismo. Film pluripremiato nella notte degli Oscar che sarà ricordata per il pasticciaccio brutto delle premiazioni…

MERCOLEDÌ 12 LUGLIO
JACKIE
di Pablo Larrain con Natalie Portman, B. Crudup, P. Sarsgaard, 1h 40’, USA-CIL-FRA 2016

Un pezzo di storia americana: l’assassinio del presidente Kennedy raccontato dalla first lady Jackie. Squarciata dal dolore e sconcertata dalla tragedia, la seguiamo divincolarsi tra funerali e interviste. Struggente Il mito di una donna, di una presidenza, di un martirio. Vincitore di un premio Bafta 2017.

GIOVEDÌ 13 LUGLIO
ALAMAR – PRIMA VISIONE
INGRESSO 4 EURO PER TUTTI
di Pedro Gonzàlez-Rubio, 1h 13’, MEX 2009, v.o. spagnolo e italiano con sottotitoli in italiano

Padre e figlio. Madre Natura e uomo. L’eterno viaggio. La destinazione non è solo Banco de Chinchorro. Anche le proprie origini. Il mare, culla della vita. Candidato Premio Ariel per il miglior sonoro, Alamar racconta l’essenza della nostra lunga navigazione alla scoperta di noi stessi e della natura incontaminata in uno dei più famosi paradisi terrestri marini, Banco Chinchorro. Vincitore di numerosi premi internazionali. In collaborazione con Radici – Festival Sud del mondo. 

VENERDÌ 14 LUGLIO
QUELLO CHE SO DI LEI
di Martin Provost con Catherine Deneuve, Catherine Frot, 1h 57’, FRA 2017

Trent’anni di assenza. Poi un ritorno inatteso. La matrigna di Claire, dopo aver abbandonato il padre della figlioccia, si ripresenta. Sarà l’orchestra di Hetzel ad accompagnare la fotografia di Cape in una rinascita. Dell’affetto tra Claire e Béatrice. Dell’amore di sé. Della passione per la vita. L’arte maieutica di Provost.

SABATO 15 LUGLIO
SONG TO SONG
di Terrence Malick con M. Fassbender, R. Gosling, C. Blanchett, N. Portman, 2h 09’, USA 2017

Due artisti squattrinati, un produttore musicale e una cameriera sono i protagonisti di due triangoli amorosi: gelosie e tradimenti che si intrecciano sullo sfondo della scena musicale texana. Cast importante per un film potente e commovente.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.