Gestione Garilli, il Piacenza: “Pronti a rinunciare, ma spese divise con il Pro”

Il Piacenza Calcio interviene con una nota ufficiale nella quale comunica "la propria disponibilità a rinunciare ai propri diritti per la gestione e l'utilizzo in esclusiva dello stadio"

Più informazioni su

Sulla vicenda della gestione dello stadio Garilli, il Piacenza Calcio interviene con una nota ufficiale nella quale comunica “la propria disponibilità a rinunciare ai propri diritti per la gestione e l’utilizzo in esclusiva dello stadio Comunale L. Garilli – anche se legittimamente acquisiti a seguito di aggiudicazione di bando pubblico”.

Una disponibilità finalizzata – prosegue la nota – “a consentire alla seconda realtà calcistica professionistica piacentina, il Pro Piacenza, di trovare una soluzione per la stagione sportiva consona alla categoria che meritatamente occupa”.

Proprio l’utilizzo del Garilli, di cui il Piacenza è diventato gestore dopo l’aggiudicazione del bando, sarebbe al centro di una diatriba tra le due società cittadine, con l’accordo sul prezzo di affitto dell’impianto, dopo la cifra fissata dalla società biancorossa, che non è ancora stato raggiunto.

“Resta inteso che detta rinuncia è condizionata – conclude la nota del Piacenza Calcio – alla previa concessione dell’utilizzo dell’impianto sportivo al Piacenza Calcio 1919 e alla società A.S. Pro Piacenza 1919 s.r.l. – alle medesime condizioni economiche per ciascuna società – da stabilirsi in un incontro ufficiale con il Comune di Piacenza alla presenza delle due società professionistiche interessate”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.