Indagini in Comune, iniziate le audizioni dei dipendenti sospesi

L’istruttoria, per alcuni casi, proseguirà oltre il termine dei 30 giorni fissati dalla legge proprio in ragione della complessità dei singoli casi

Si è riunito oggi, lunedì 17 luglio, l’Ufficio per i procedimenti disciplinari, presieduto dall’avvocato Vezzulli, responsabile dell’ufficio legale del Comune, per le audizioni di 12 dei 28 dipendenti comunali sospesi a seguito degli interventi della magistratura e della Guardia di Finanza.

Nel corso della giornata, che ha avuto inizio intorno alle 10 ed è proseguita sino alle 17, sono stati ascoltati i dipendenti accompagnati dai loro legali, per acquisire ulteriori informazioni e al tempo stesso le motivazioni degli indagati.

L’istruttoria, per alcuni casi, proseguirà oltre il termine dei 30 giorni fissati dalla legge (termine “ordinatorio”, la cui inosservanza non inficia la validità del procedimento), proprio in ragione della complessità dei singoli casi.

L’Upd, fa sapere il Comune, proseguirà il delicato lavoro nei giorni di martedì e mercoledì con ulteriori audizioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.