L’Emilia brucia, i vigili del fuoco: “Sbloccare fondi e risorse”

"Le croniche carenze di organico - sottolineano i sindacati - non permettono più un’adeguata copertura sul territorio"

Più informazioni su

Pubblichiamo l’intervento a firma del Coordinatore Regionale Fp-Cgil VVF Alessandro Monari, del Segretario Regionale FNS Cisl Massimo Frabetti e della Segreteria Confsal VVF Carmelo Garozzo

IL TESTO – In questi giorni si sta registrando una preoccupante impennata di incendi sul territorio Emiliano-Romagnolo. Tanto che nella sola città di Bologna gli interventi del corpo nazionale sono quintuplicati rispetto alla media dello stesso periodo.

Il personale VVF sta operando con tutte le forze e risorse disponibili ma vanno immediatamente presi provvedimenti per sbloccare IMMEDIATAMENTE risorse e mezzi per affrontare adeguatamente gli interventi sul territorio Regionale.

Le croniche carenze di organico non permettono più un’adeguata copertura sul territorio pertanto le scriventi segreterie chiedono quanto prima l’attivazione della fase di attenzione per attingere alla convenzione regionale sbloccando il contingente previsto a rinforzare squadre e sale operative di tutti i comandi della Regione.

Vanno sbloccati fondi e risorse per utilizzare al massimo il potenziale del nucleo elicotteri di Bologna unico punto di riferimento aereo per la nostra regione e regioni limitrofe.

Le gravi condizioni in cui operano i vigili del fuoco Emiliano-Romagnoli (organico e mezzi) sono da tempo denunciate dalle scriventi che attualmente si trovano in stato di agitazione regionale col fine di sbloccare e migliorare le condizioni lavorative del personale VVF e relativo servizio al cittadino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.