Quantcast

Pro Piacenza, per l’attacco l’interesse è per Simone Monni

Potrebbe essere Simone Monni l’attaccante scelto come alternativa a Ferdinando Mastroianni nel ruolo di punta centrale nel reparto offensivo del Pro Piacenza

Più informazioni su

Potrebbe essere Simone Monni l’attaccante scelto come alternativa a Ferdinando Mastroianni nel ruolo di punta centrale nel reparto offensivo del Pro Piacenza.

Ventenne romano, prodotto del settore giovanile del Siena, ha girovagato nelle formazioni under di Pescara, Siena e Torino con le quali ha complessivamente timbrato 14 centri in tre stagioni prima del salto nei “pro” con la maglia del Teramo, dove si è distinto con una rete in tre presenze complessive nell’annata 2015-2016

Reduce dall’esperienza in serie D con i brianzoli della Folgore Caratese, Monni è rimasto a secco nonostante le 18 presenze di cui ben 11 da titolare.

Svincolato al 30 giugno dal vincolo pluriennale con il Pescara, potrebbe arrivare in rossonero a parametro zero con caratteristiche sia di prima punta, grazie all’altezza di quasi un metro e novanta, sia come attaccante più laterale beneficiando di un fisico non pesante (76 kg), in un settore del campo dove attualmente Pea dispone dei soli Alessandro e Mastroianni, con il giovane Starita visto come alternativa a Bazzoffia sull’ala.

Dopo le partenze di Musetti, Cassani e Pozzi, ad oggi la batteria degli avanti del Pro Piacenza necessita di almeno un paio di arrivi per rimpolpare un reparto che, come visto ieri nell’uscita amichevole contro la Pro Vercelli terminata con la vittoria risicata per i piemontesi sul neutro di Pinerolo, appare sotto-dimensionato.

Giancarlo Tagliaferri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.