Quattro piacentini diplomati master sommelier alla scuola Alma

Il corso di master sommelier è promosso da Alma insieme ad Ais, associazione italiana sommelier, ed è giunto alla nona edizione. 

Più informazioni su

Piacenza – Quattro piacentini si sono diplomati master sommelier alla prestigiosa scuola Alma, la scuola internazionale di cucina italiana, guidata da Gualtiero Marchesi. Si tratta di Alice Bongiorni, Raffaella Devoti, Nora Farinella e Alessandro Villa. 

Il corso di master sommelier è promosso da Alma insieme ad Ais, associazione italiana sommelier, ed è giunto alla nona edizione. 

“In generale, – viene evidenziato – il gruppo classe della IX edizione del Master Sommelier ALMA-AIS ha dimostrato qualità importanti, distinguendosi sia per la conoscenza della tecnica di degustazione del vino, della tecnica degli abbinamenti cibo-vino e delle regole fondamentali del servizio, sia per la padronanza delle tecniche di marketing e comunicazione. Il grado di eccellenza nella preparazione degli studenti è certificato dai primi dati occupazionali: al momento del conseguimento del diploma, oltre il 60% degli studenti può già vantare un impiego”.

Alcuni ragazzi sono stati confermati nelle strutture dove hanno svolto lo stage (come, ad esempio, il ristorante tristellato “Le Calandre” della famiglia Alajmo e la Cantina Petra, della famiglia Moretti), altri avranno l’opportunità di misurare le proprie capacità lavorando all’estero (ad esempio, all’Hotel Ritz di Londra) o in prestigiose strutture in Italia.

Non parliamo soltanto di ristoranti e di boutique hotel: a selezionare i diplomati del Master Sommelier ALMA-AIS sono state anche realtà come FICO Eataly World, che aprirà a ottobre 2017 e che punta a portare ogni anno a Bologna due milioni di visitatori stranieri, e come Signorvino, un concept nato dall’intuizione di Sandro Veronesi, Presidente del Gruppo Calzedonia, che sta riscuotendo successo grazie al mix tra eccellenza dell’offerta (1.500 etichette di vino al 100% italiano), filiera corta (il dialogo avviene direttamente con il produttore vitivinicolo) e qualità del servizio, che trova la sua massima espressione nella figura del wine manager.

Proprio il management di Signorvino, nelle figure del Direttore Commerciale Luca Pizzighella, del Retail Specialist Giulia Dalpiaz e dell’HR Specialist Retail Department Eugenio Incerti, è stato ospite di ALMA in occasione degli esami finali del Master.

Ecco i diplomati piacentini:

Alice Bongiorni, 29 anni, di Podenzano. Diplomata in lingue straniere, inizia a coltivare la passione per il mondo del vino studiano come sommelier, fino a diventare degustatore ufficiale AIS. Ha svolto il periodo di stage presso la stessa ALMA: ora lavorerà nella sala del Ristorante “Del Ducato” al Grande Albergo Roma, di Piacenza

Raffaella Devoti, 30 anni, di Rivergaro. Laureata in Scienze Gastronomiche a Parma, lavora come barista dal 2014 presso “La bottega del Cosaio”, a San Giorgio Piacentino. Dal 2016 è sommelier AIS: ha svolto il periodo di stage presso l’Azienda Agricola “Germano Ettore”

Nora Farinella, 25 anni, di Piacenza. Diplomata in socio e psicopedagogia, la Farinella è Sommelier AIS dal 2016. Al termine del Master è stata assunta al Relais “Borgo San Pietro” a Cortona, Arezzo

Alessandro Villa, 34 anni, di Castell’Arquato. Ristoratore di quarta generazione, una laurea in Economia e Amministrazione Aziendale presso l’Università degli Studi di Parma, un Master in International Management presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, consegue il diploma di Assistant Restaurant & Bar Manager e il Diploma di Sommelier AIS. Ora andrà a ricoprire il ruolo di responsabile di sala, comunicazione e acquisti presso il ristorante di famiglia “Da Faccini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.