Quantcast

Serie C, per Piacenza e Pro un girone a 19 squadre?

Pe le due squadre piacentine il girone dovrebbe essere, come nella passata annata, quello A con l’innesto di formazioni del nord-ovest e l’aggiunta di squadre toscane e sarde

Più informazioni su

Solo due formazioni tra quelle aventi diritto hanno presentato domanda per il ripescaggio in Serie C: dopo le cinque defezioni di Como, Latina, Maceratese, Mantova e Messina, esclusivamente Triestina e Rende hanno rispettato termini ed adempimenti per la regolare domanda per tornare in terza serie.

Tim Cup, Pro sconfitto (4-1) Vince e va avanti il Piace (1-0) VIDEO

Nulla da fare invece per Varese, Virtus Vecomp Verona e Vis Pesaro, mente il Rieti ha manifestato l’interesse a presentare la richiesta senza tuttavia versare nei tempi utili il fondo perduto da 350.000 euro.

Restano in bilico le posizioni di Lumezzane e Potenza: i primi hanno richiesto la riammissione diretta in sostituzione del Messina, i secondi tenterebbero la strada del ripescaggio senza tuttavia comparire in nessuna graduatoria ufficiale tra le formazioni che hanno disputato i play-off; ci potrebbe essere in extremis addirittura un recupero del Taranto che, pur essendo arrivato ultimo nell’ultima Lega Pro ed avendo già usufruito nella passata annata del ripescaggio, potrebbe tentare a sorpresa la carta del ritorno in Serie C.

Due le date fondamentali, quella del 4 agosto con la discussione del Consiglio Federale sulle riammissioni e quella del 10 agosto con la stipula dei calendari definitivi.

Due anche le correnti di fondo: quella della FIGC che preferirebbe un campionato ridotto a 57 squadre con tre gironi da 19, e quella della Lega Pro che punterebbe al mantenimento del format a 60 squadre.

In entrambi i casi il girone di Piacenza e Pro Piacenza dovrebbe essere, come nella passata annata, quello A con l’innesto di formazioni del nord-ovest e l’aggiunta di squadre toscane e sarde; a meno che non venga accolta la richiesta delle formazioni siciliane di essere annesse nelle raggruppamento settentrionale.

Questo ad oggi il possibile girone A a 19 formazioni:

Alessandria, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Gavorrano, Giana E., Livorno, Lucchese, Monza, Olbia, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Renate, Robur Siena, Viterbese.

Giancarlo Tagliaferri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.