Quantcast

Sicurezza eventi pubblici, i sindaci piacentini: “Rivedere la circolare Gabrielli”

"Riteniamo non corretto e poco lungimirante scaricare sui Comuni e sui Sindaci i maggiori oneri e responsabilità di tale situazione"

Più informazioni su

I rappresentanti delle Istituzioni del territorio piacentino hanno esposto con una nota al Ministero dell’Interno le “forti difficoltà” emerse nell’applicazione delle disposizioni della Circolare del Capo della Polizia riferite alle misure di sicurezza da adottare in occasione di eventi per cui si prevede notevole afflusso di pubblico.

“Pur nella consapevolezza che l’evoluzione dello scenario internazionale determini la necessità di disposizioni maggiormente restrittive per garantire l’incolumità dei cittadini – riporta la nota – e mantenendo a tal proposito, da parte nostra, uno spirito collaborativo, riteniamo non corretto e poco lungimirante scaricare sui Comuni e sui Sindaci i maggiori oneri e responsabilità di tale situazione”.

“In particolare, ricordiamo che la stragrande maggioranza delle manifestazioni che si tengono nei nostri territori sono promosse e gestite da Associazioni di Volontariato che si muovono in stretta sinergia con le Amministrazioni Comunali ed operano con scarsità di risorse economiche basandosi sull’azione meritevole di volontari”.

Nella lettera, firmata dal Presidente della Provincia, dal Sindaco del Comune di Piacenza e da tutti i Presidenti delle Unioni dei Comuni piacentini, si richiede che “vengano riviste le disposizioni della circolare al fine di poter superare le impossibilità attuative e ridurre gli oneri a carico degli Enti locali”.

Inoltre, si ritiene “indispensabile da parte del Governo un’azione finalizzata ad allentare i vincoli di bilancio dei Comuni per poter far fronte alle azioni previste in termini di sicurezza a loro carico e viene ribadita, infine, la necessità di poter incrementare gli organici delle Polizie Locali al fine di garantire i servizi richiesti dalla Circolare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.