Quantcast

Sorpreso a rubare in ospedale, agente in servizio alle Novate lo salva dal linciaggio

All'ospedale di Firenze: l'uomo era riuscito a fare razzia all'interno di un reparto, impadronendosi di 4 portafogli, un borsellino, uno smartphone ed altri oggetti, poi recuperati e riconsegnati ai proprietari

Più informazioni su

Sorpreso a rubare all’ospedale di Firenze, assistente di Polizia Penitenziaria in servizio al carcere di Piacenza lo salva dal “linciaggio”.

L’agente, in quel momento libero dal servizio, è intervenuto nella serata di martedì all’ interno dell‘ospedale Careggi per fermare un 42enne italiano: l’uomo era riuscito a fare razzia all’interno del Padiglione San Luca, impadronendosi di 4 portafogli, un borsellino, uno smartphone ed altri oggetti, poi recuperati e riconsegnati ai proprietari.

L’agente, in ospedale per assistere un famigliare, sentendo forti grida è accorso in corridoio salvando il ladro dal linciaggio da parte di diverse persone che lo avevano circondato; era stata la parente di un paziente a sorprenderlo dando l’allarme.

Fermato e portato al piano inferiore, il 42enne ha cercato più volte volte di scappare venendo bloccato dal poliziotto in attesa dell’arrivo degli uomini della questura di Firenze. 

Arrestato, l’uomo è finito davanti al giudice per il processo per direttissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.