Quantcast

Stage a Londra di 3 mesi per 11 studenti dell’alberghiero foto

Stage lavorativo di 3 mesi a Londra per 11 studenti dell'alberghiero di Piacenza. Un'opportunità unica, resa possibile grazie al bando indetto dalla Regione Emilia Romagna sull'alternanza scuola - lavoro che finanzia, per la prima volta, un progetto di questa durata e di questo valore professionale. 

Stage lavorativo di 3 mesi a Londra per 11 studenti dell’alberghiero di Piacenza. Un’opportunità unica, resa possibile grazie al bando indetto dalla Regione Emilia Romagna sull’alternanza scuola – lavoro che finanzia, per la prima volta, un progetto di questa durata e di questo valore professionale. 

L’iniziativa è stata presentata dalla preside dell’istituto Raineri – Marcora, Teresa Andena, e dal consigliere regionale Pd, nonché presidente della consulta Emiliano – Romagnoli nel mondo, Gianluigi Molinari. 

Il costo complessivo del progetto è di 24mila euro, finanziato al 65% dalla Regione (15mila euro) e per al parte restante alla scuola stessa (9mila), a copertura delle spese di vitto e alloggio dei ragazzi. Gli studenti partiranno il 28 luglio per Londra, dove lavoreranno in alberghi e ristoranti (due dei quali di proprietà dell’imprenditore piacentino e ex studente del Raineri Manuel Botti) per 3 mesi, fino al 14 ottobre, data del rientro. I ragazzi saranno accompagnati dalla stessa preside per i primi giorni, e dai professori Alfreda Barbieri, Lorenzo Bosoni, Giuliana Zerbini. 

Ecco i nomi degli studenti, tutti di quarta superiore, che parteciperanno allo stage: Kevin Cueva, Tomas Haveriku, Samuele Pomelli, Kredi Matera, Christian Covati, Sitotaw Aldrighi. Javier Nicolas Hernandez Rodriguez, Silviana Chifan, Payano Scarlin, Sofia Maniscalco, Ernesto Johinny Coronel Rivera Fuentes. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.