PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vasco in concerto, impegnati 30 volontari di Anpas Piacenza FOTO foto

ll personale di Anpas Piacenza è coordinato da Paolo Rebecchi, Responsabile Regionale di Protezione Civile di Anpas Emilia Romagna, che si trova sul posto e rimarrà sino al termine del concerto e oltre. 

Anche Anpas Emilia Romagna ed Anpas Piacenza al concerto di Vasco Rossi a Modena.

Per oggi, sabato 1 luglio, attesissima data del grande evento al parco Enzo Ferrari, Anpas complessivamente ha messo a disposizione per l’assistenza all’interno dell’area del Modena Park 10 Posti Medici Avanzati, composti da 23 tende, in cui operano sanitari istituzionali dei vari corpi (medici e infermieri ) e volontari soccorritori.

Sono circa 300 i volontari soccorritori dislocati tra le postazioni a piedi che operano nell’area, e circa 45 le ambulanze utilizzate per il potenziamento della città e quelle dedicate all’evento, a cui si aggiungono quelle istituzionali.

A questi si sommano i volontari impegnati nelle varie attività di supporto logistico e tecnico, di segreteria e di coordinamento.

Anpas Provincia di Piacenza ha contribuito alla gestione con più di 30 volontari, di cui attualmente 16 presenti sul posto per garantire il corretto flusso di soccorso all’evento (FOTO).

ll personale di Anpas Piacenza è coordinato da Paolo Rebecchi, Responsabile Regionale di Protezione Civile di Anpas Emilia Romagna, che si trova sul posto e rimarrà sino al termine del concerto e oltre.

Per rendere cardioprotetto l’evento, Anpas Piacenza in collaborazione con Progetto Vita, ha posizionato nelle varie postazioni presenti diversi defibrillatori semiautomatici.

Paolo Rebecchi ha aggiunto: “Siamo soddisfatti dell’organizzazione dell’evento. Anpas Modena ha organizzato tutto nel dettaglio. Auspichiamo possa essere un evento di festa per tutti nel rispetto della sicurezza e del buon senso”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.