Quantcast

A Castelvetro zanzare positive al West Nile Virus. Test per i donatori di sangue 

Il Centro nazionale Sangue ha disposto un test per i donatori di tutta la provincia di Piacenza 

Riscontro di positività per il West Nile Virus (WNV) in pool di zanzare nel comune di Castelvetro Piacentino (provincia di Piacenza).

La notizia è riportata in una nota del’Istituto superiore di sanità – Centro nazionale sangue.

Dopo la segnalazione dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna (IZSLER), il Centro Regionale Sangue della Regione Emilia Romagna ha disposto l’introduzione del test NAT per il virus sulle donazioni di sangue ed emocomponenti: il Centro nazionale ha disposto l’applicazione su base nazionale del provvedimento di esclusione temporanea per 28 giorni dei donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nella provincia di Piacenza.

Non risultano al momento nella nostra provincia casi di persone colpite dal virus. In Italia dal 1 giugno al 2 agosto 2017 sono stati segnalati 4 casi umani confermati di West Nile Virus, dei quali 1 di malattia neuro-invasiva (Sardegna) e 1 in donatore di sangue (Emilia-Romagna).

È stata segnalata circolazione virale nella sorveglianza veterinaria (in cavalli, zanzare, uccelli stanziali e selvatici) in Emilia-Romagna e Veneto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.