Quantcast

Caos ripescaggi, Serie C a 56. Piace e Pro nel Girone A (a 20 squadre)

Ripescata la Triestina, non il Rende. E’ già caos alla vigilia della nuova stagione di Serie C, che (salvo ulteriori cambiamenti) sarà composta solo da 56 squadre

Più informazioni su

Giornata convulsa per la Serie C, con il duplice appuntamento per il Consiglio Federale ed il Consiglio Direttivo che dovevano prendere le ultime decisioni prima della stipula dei calendari ufficiali; in particolare sul banco le decisioni sui ripescaggi e riammissioni dopo l’esclusione di cinque società inadempienti.

Subito la sorpresa: esclusione del Rende ed il solo recupero della Triestina, con la conseguente spaccatura tra Associazione Calciatori e AssoAllenatori da una parte e FIGC dall’altra sul formato da utilizzare per la prossima serie C.

Alla fine ha prevalso, non senza qualche polemica suscitata anche dalla decisione di far slittare le scadenze degli stipendi di giugno, la scelta di un campionato a 56 squadre con un girone da 20 e due da 18; rivoluzione dunque in vista anche per le retrocessioni che passeranno da nove a cinque, tre delle quali dal girone A, per riportare poi dal 2018-2019 il format previsto a 60 squadre.

Come parziale consolazione e contropartita a favore dei calciatori la scelta innovativa della Lega di portare a cinque le sostituzioni per gara, mantenendo sempre però a tre il numero massimo di soste per i cambi.

Per Piacenza e Pro Piacenza confermato il girone A a 20 squadre, con formazioni sarde, piemontesi, toscane, alcune lombarde e la Viterbese.

Sulla carta un girone non difficilissimo, che vede in prima fila Pisa ed Alessandria in prima fila seguite da Livorno, Arezzo, Giana Erminio ed il Piacenza stesso.

Novità assolute quelle rappresentate da Arzachena e Gavorrano, mentre tornano le sfide con il neo-promosso Monza.

Giancarlo Tagliaferri

Questi i tre gironi:

Girone A: Alessandria, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Gavorrano, Giana Erminio, Livorno, Lucchese, Monza, OIbia, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Renate, Robur Siena, Viterbese

Girone B: AlbinoLeffe, Bassano Virtus, A. J. Fano, FeraIpiSalò, Fermana, Gubbio, Mestre, Modena, Padova, Pordenone, Ravenna, Reggiana, Sambenedettese, Santarcangelo, Sudtirol, Teramo, Triestina, Vicenza;

Girone C: Akragas, Bisceglie, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Juve Stabia, Lecce, Matera, Monopoli, Paganese, Racing Fondi, Reggina, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani, Virtus FrancaviIla

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.