Quantcast

Coli, archeotrekking alla grotta di San Michele

Un itinerario legato alle acque magiche e ai riti femminili di fertilità e allattamento con la guida dell’antropologa Michela Zucca dell’associazione Sherwood

Più informazioni su

Il 27 di agosto, con la guida dell’antropologa Michela Zucca dell’associazione Sherwood, specialista in storia delle donne, è in programma un archeotrekking in cui si visiteranno le grotte di San Michele di Coli per poi proseguire fino alle fonti termali di Bobbio (Piacenza): un itinerario legato alle acque magiche e ai riti femminili di fertilità e allattamento.

Si tratta del secondo trekking archeologico condotto dall’antropologa e legato alla cultura delle Dea, dopo quello di luglio in cui escursionisti provenienti da tutto il Nord Italia sono andati sulla Pietra Perduca.
 
Appuntamento domenica 27 agosto sulla piazza di Coli alle ore 9. L’escursione durerà tutto il giorno. Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

Costo della visita guidata: 50 euro a testa. Minorenni gratis.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.