Quantcast

Dimentica l’auto in moto con le portiere chiuse. Arrivano i vigili del fuoco

Protagonista una 84enne, che aveva posteggiato l'auto vicino a casa, dimenticando le chiavi inserite all'interno.

Auto in moto con le chiavi inserite e portiere chiuse a pochi passi da una centralina del metano in via Buozzi a Piacenza.

La singolare e pericolosa situazione è stata notata da un cittadino nella notte del 10 agosto, che poco dopo l’una ha avvertito polizia e vigili del fuoco.

Il veicolo, una Fiat 600, era surriscaldato probabilmente perché acceso da molte ore.

Il 115 ha prontamente risolto la situazione riuscendo a sbloccare le portiere (probabilmente chiuse a causa della sicura) e gli agenti hanno rintracciato la proprietaria del mezzo, una 84enne residente in zona.

La donna non ha però risposto al citofono e quindi è stato contattato anche il figlio, arrivato sul posto.

L’anziana, in quel momento a letto, si trovava in buone condizioni di salute: “L’auto lasciata accesa? Una dimenticanza” – ha spiegato la donna, il cui gesto fortunatamente non ha avuto conseguenze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.