Domenica il Pro gioca al Garilli, ma è una soluzione “tampone”

Una volta disputata la partita con la Giana, per il Pro Piacenza ci sono infatti due settimane di tempo per cercare una soluzione duratura

Più informazioni su

Si disputerà al “Garilli” la partita d’esordio del Pro Piacenza nel campionato di serie C contro la Giana Erminio in programma domenica prossima 27 agosto

Ma la questione stadio non è ancora risolta. La società rossonera ha infatti deciso di sbloccare lo stallo a cinque giorni dal match, inviando una richiesta di utilizzo dell’impianto al Piacenza Calcio (il gestore) per la sola giornata di domenica.

Un accordo “una tantum” che di fatto aiuta a prendere tempo per cercare di risolvere il nodo sostanziale che divide le due società calcistiche piacentine: come spartirsi l’utilizzo del “Garilli”.

Una volta disputata la partita con la Giana, per il Pro Piacenza ci sono infatti due settimane di tempo per cercare una soluzione duratura. 

La partita Pro Piacenza-Giana Erminio sarà diretta dal Sig. Matteo Marcenaro di Genova coadiuvato dagli assistenti Sig.ri Giulio Fantino e Roberto Margheritino, entrambi della Sezione di Savona.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.