Quantcast

Morfasso, il 18 settembre riapre il “micronido” con sei bambini

Il Nido ha raccolto quest'anno ben sei adesioni, un risultato che viene valutato come eccezionale e senza precedenti. 

Più informazioni su

Il 18 settembre riapre i battenti il Nido Morfasso (provincia di Piacenza), esperienza unica nel territorio locale e vero e proprio avamposto educativo per le famiglie che hanno deciso di continuare a vivere in montagna.

Opportunità fortemente voluto dal sindaco Paolo Calestani, che ha dichiarato:”Senza i servizi essenziali la montagna non vive”.

Il Nido ha raccolto quest’anno ben sei adesioni, un risultato che viene valutato come eccezionale e senza precedenti. 

Di recente è stata organizzata una giornata di lavoro con i referenti della coop Unicoop, che gestisce il servizio, per mettere a punto tutte le azioni necessarie per l’avvio.

Il 14 settembre si terrà l’Assemblea dei genitori per presentare l’attività e pochi giorni dopo si avvieranno tutti gli inserimenti dei bambini.

Erano presenti, oltre allo stesso sindaco Calestani, anche il vice Domenico Besagni, l’Assistente Sociale comunale Irene Fittavolini, il direttore di Unicoop Stefano Borotti e le responsabili del Nido Elisa Dallacasagrande e Francesca Cavozzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.