Quantcast

Municipale, allontanata dal mercato mendicante che chiede l’elemosina

Nella mattinata di sabato 19 agosto, gli agenti del nucleo Nost hanno presidiato l’area degli stand in piazza Cavalli e piazza Duomo, nonchè le vie adiacenti, per scoraggiare la presenza di venditori abusivi non autorizzati

Più informazioni su

Controlli della Polizia Municipale in occasione del mercato, un ordine di allontanamento e un’auto con immatricolazione fittizia
 
Proseguono i controlli della Polizia Municipale di Piacenza in occasione del mercato settimanale.

Nella mattinata di sabato 19 agosto, gli agenti del nucleo Nost hanno presidiato l’area degli stand in piazza Cavalli e piazza Duomo, nonchè le vie adiacenti, per scoraggiare la presenza di venditori abusivi non autorizzati.

Nel corso dell’attività, è stata fermata e identificata una donna di nazionalità rumena, residente in provincia di Piacenza, che importunava i passanti chiedendo l’elemosina: di qui la sanzione per accattonaggio e la notifica dell’ordine di allontanamento (Oda), come previsto dalla nuova normativa. 

Sempre nella stessa mattinata, durante un posto di controllo in via Palmerio, le pattuglie del Nost hanno intimato l’alt al conducente di una Toyota con targa rumena, condotta da un cittadino della stessa nazionalità e residente a Piacenza.

Dagli accertamenti effettuati, il veicolo risultava precedentemente immatricolato con targa italiana: successive verifiche tramite banche dati nazionali e internazionali hanno poi fatto emergere l’intestazione fittizia dell’auto, il cui conducente è stato sanzionato, ai sensi dell’art. 94 bis del Codice della Strada, per oltre 370 euro.

Una somma che l’uomo ha dovuto pagare immediatamente agli agenti della Polizia Municipale, come stabilito dalla legge per i veicoli stranieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.