Quantcast

Nuoto, Alessia Bianchi (Vittorino) argento agli italiani nei 200 dorso

La Vittorino da Feltre inizia subito con una medaglia i Campionati Italiani di nuoto delle categorie Cadetti, Juniores e Seniores che hanno preso il via oggi a Roma

Più informazioni su

La Vittorino da Feltre inizia subito con una medaglia i Campionati Italiani di nuoto delle categorie Cadetti, Juniores e Seniores che hanno preso il via oggi a Roma.

Una medaglia d’argento che luccica al collo di Alessia Bianchi (Cadette), autrice di una prova maiuscola nella gara dei 200 dorso.

Dopo aver guadagnato l’accesso alla finale con il tempo di 2’17”,83 fatto segnare in mattinata nelle batterie di qualifica, la Bianchi ha disputato l’atto conclusivo della gara spingendo subito sull’acceleratore tanto da risultare prima, cronometro alla mano, alla virata dei 50 metri; un vantaggio che la nuotatrice biancorossa ha gradualmente perso risultando terza ai 100 e ai 150 metri, ma che ha in parte guadagnato nuovamente nelle battute conclusive tanto da conquistare, con merito, il secondo gradino del podio e la medaglia d’argento con un crono di 2’14”,02.

Sempre nei 200 dorso, buona finale anche per Camilla Tinelli, qualificatasi con il tempo di 2’19”,76; la Tinelli ha chiuso la finale all’ottavo posto.

Finale nei 50 farfalla anche per Giacomo Carini (Cadetti), che in acqua ha sicuramente risentito delle fatiche accumulate nei giorni scorsi ai Mondiali di Budapest: il campione biancorosso, tesserato anche per le Fiamme Gialle, ha concluso la propria gara con il tempo di 24”,92 al settimo posto, lo stesso identico piazzamento conquistato, sempre nei 50 farfalla, da Alessia Ruggi (Cadette) che ha terminato la propria finale in 28”,33.

Medaglia sfiorata per un soffio, invece, da Alice Fusto (Cadette) nei 100 rana: con il tempo di 1’13”,20 la Fusto ha guadagnato l’accesso alla finale del pomeriggio in cui ha sfiorato la medaglia di bronzo classificandosi al quarto posto con un crono di 1’10”,97.

Fuori dalla finale, invece, Leonardo Bricchi (Junior), che nei 200 dorso si è dovuto accontentare di un buon undicesimo posto (2’07”,66 il suo tempo), Alberto Zangrandi (Junior) nei 100 rana (1’07”,07 il suo crono) e Alessia Ruggi nei 100 stile libero (58”,97).

Domani, seconda giornata di gare dei tricolori di categoria con ancora tanti impegni in cartellone per gli atleti della Vittorino. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.