Quantcast

Pronto il “Cant’ieri Festival” al parco archeologico di Travo

Prima edizione della manifestazione con teatro di figura, musica, letteratura e cinema, che si svolgerà dall'8 e il 12 agosto al Parco Archeologico e nelle piazze di Travo.

Al parco Archeologico di Travo (Piacenza) ad agosto va in scena il “Cant’ieri Festival”

Archeotravo Cooperativa Sociale Onlus, Ente gestore del Parco Archeologico Villaggio Neolitico di Travo, in stretta collaborazione con il Comune di Travo, organizza la prima edizione della manifestazione con teatro di figura, musica, letteratura e cinema, che si svolgerà dall’8 e il 12 agosto al Parco Archeologico e nelle piazze di Travo.

Durante questo evento, nato da un’idea di Elisa Salin, si potrà assistere a diverse rappresentazioni teatrali, a reading musicali e a presentazioni di libri, e per tutta la durata del Festival sarà possibile iscriversi a laboratori didattici e ludici per bambini e adulti.

Cant’Ieri Festival – progetto Emanuele Luzzati – Fino al 10 luglio sarà inoltre possibile partecipare al crowdfunding attivato sulla piattaforma dell’Emilia Romagna www.ideaginger.it, grazie al quale si potrà avere, durante i giorni del Festival, una mostra originale delle opere del maestro Emanuele Luzzati, di cui quest’anno ricorre il decennale della scomparsa, a cura del Museo Luzzati di Porta Siberia (GE). Attraverso una piccola donazione, a cui fa seguito una ricompensa, si può sostenere il progetto e permetterne la realizzazione. 

In particolare, si segnala il seminario – spettacolo “Primi tratti su costa, per una messa in scena di Moby Dick”, a cura di Teatro dei Venti, Compagnia teatrale di Modena, che si svolgerà a Travo dal 4 al 10 agosto. Tutte le modalità di iscrizione e gli approfondimenti si trovano sul sito www.archeotravo.it, oppure si può inviare una mail a cantierifestival@gmail.com. Sono inoltre attivi la pagina Facebook e il profilo Instagram @cantierifestival.

“Primi tratti su costa”, seminario-spettacolo per una messa in scena di “Moby Dick”. Seminario teatrale per bambini su Moby Dick a cura del Teatro dei Venti
 
La compagnia Teatro dei Venti, presente a Travo con il progetto Moby Dick, coinvolge i bambini di Travo in un seminario teatrale sul tema del viaggio e della scoperta. I partecipanti faranno parte del grande evento finale, il 10 agosto presso il Parco Archeologico Villaggio Neolitico Sant’Andrea, insieme ad attori e artisti professionisti.

Durante il seminario verranno proposti esercizi base e analizzate situazioni teatrali riconducibili al romanzo e alle sue ambientazioni. Si lavorerà per immagini e suggestioni al fine di sviluppare non solo una tecnica, ma soprattutto lo slancio creativo.Porre i bambini nella condizione di riconoscere la propria artisticità è il punto centrale del Seminario.

Permettere un tempo per questa scoperta è il regalo che lo studio su questo tema e la ricerca collettiva offrono.

I piccoli coinvolti si troveranno così a vivere un’esperienza artistica ed umana creando materiale scenico che andrà a confluire nell’esito finale nel suggestivo contesto del Parco Archeologico.

Giorni e orari:
dal 4 all’ 8 agosto dalle 10.00 alle 12.30.
9 agosto dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00
10 agosto dalle 10.00 fino alla messa in scena finale
Costo: 50 euro per l’intero periodo del seminario-spettacolo. Sono richiesti inoltre 50 euro per l’iscrizione al Festival Cant’Ieri, che permetterà l’accesso a tutti gli eventi programmati.

La compagnia Teatro dei Venti dal 2005 pone un’attenzione particolare alla formazione teatrale per bambini, ragazzi e adulti, organizzando corsi e laboratori presso la propria sede e in collaborazione con scuole e istituti di diverso ordine e grado.

Negli anni ha ideato progetti che hanno incluso bambini e ragazzi, insieme ad attori professionisti, nella realizzazione di spettacoli e studi scenici. Un modo per favorire la trasmissione di competenze teatrali e per agire sulla trasformazione del contesto socio-culturale.
 
Per informazioni tecniche: Teatro dei Venti, Via San Giovanni Bosco 150, 41121 Modena Tel. 059/3091011   Cell. 389/7993351, info@teatrodeiventi.it, www.teatrodeiventi.it
 
Referente del progetto: Stefano Tè, Cell. 347 9614793
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.