Quantcast

Visita alla sede di Anpas per il comandante della municipale Vergante foto

Un incontro, spiegano da Anpas, organizzato per presentare l’importante realtà territoriale al neo comandante che ha visitato gli uffici, la centrale Operativa, l'auditorium e il parco mezzi

Più informazioni su

Nei giorni scorsi i vertici di Anpas, Comitato Provinciale di Piacenza, e della Pubblica Assistenza Croce Bianca, hanno incontrato presso la sede di Via Emilia Parmense il comandante della Polizia Municipale di Piacenza Piero Vergante.

Ad attendere il comandante, Paolo Rebecchi, Responsabile Regionale della Protezione Civile di Anpas Emilia Romagna nonché Coordinatore del Comitato Provinciale, ed il neo Presidente della Croce Bianca di Piacenza Fabrizio Velieri.

Un incontro, spiegano da Anpas, organizzato per presentare l’importante realtà territoriale al neo comandante che ha visitato gli uffici, la centrale Operativa, “il capiente auditorium” adibito principalmente alla formazione del personale operativo, e il parco mezzi.

Velieri, nel ringraziare Vergante, ha esposto il volume di attività di Croce Bianca, mentre Rebecchi ha voluto sottolineare l’importanza della collaborazione: “Per noi è fondamentale conoscere e collaborare con enti e forze dell’ordine con i quali condividiamo interventi, spesso anche non semplici, in scenari sempre più complessi; la sicurezza deve essere il primo fondamento per i nostri operatori quando svolgono servizi di emergenza”.

Rebecchi ha inoltre rimarcato la “positiva intraprendenza” del nuovo comandante “con il quale si sta collaborando ad iniziative locali di rilievo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.