Quantcast

Al Garilli il Piacenza prova a spiccare il volo contro Arzachena

Prova a spiccare il volo il Piacenza nel secondo impegno casalingo consecutivo (domenica 16.30), dopo la vittoria scaccia-incubi contro l’Arezzo

Più informazioni su

Prova a spiccare il volo il Piacenza nel secondo impegno casalingo consecutivo (domenica 16.30).

Dopo la vittoria scaccia-incubi contro l’Arezzo (che è costata la panchina a Bellucci), è la matricola Arzachena ad incrociare il campo con i biancorossi in una sfida senza precedenti e che potrebbe, in linea teorica, rappresentare un impegno meno gravoso rispetto a quello di sette giorni or sono.

Gli smeraldini sono reduci dalla prima vittoria interna stagionale con la rimonta nei minuti finali ai danni del Pontedera; sei punti in quattro gare grazie anche alla sorprendente vittoria esterna nella giornata iniziale ad Arezzo.

Terzo miglior attacco del girone con 8 reti, ma anche peggior difesa con ben 9 centri al passivo che fanno dei bianco-verdi una squadra facilmente battibile nella sua retroguardia con una media di oltre due centri al passivo.

Tutti a disposizione per il tecnico Mauro Giorico, che confermerà in Emilia il 4-3-1-2 con cui ha superato domenica scorsa Pesenti e compagni.

In settimana l’Arzachena ha puntellato la difesa con il giovane Murru dal Sassari Torres. Ruzzittu in porta, Arboleda e Peana sugli esterni di difesa, Piroli e Sbardella centrale difensivi, Nuvoli e Bertoldi a centrocampo insieme a Bonacquisti e Casini, in avanti al coppia gol (5 reti) formata da Curcio e Sanna; dovrebbe essere questo l’undici anti-Piacenza.

Solo due dubbi per Arnaldo Franzini, legati soprattutto alle condizioni di Perderzoli dopo il recupero lampo dall’infortunio di Pontedera e sull’uomo da affiancare a Romero e Scaccabarozzi nel nuovo 3-4-3 utilizzato domenica scorsa.

Probabile comunque la conferma del pacchetto centrale di mediani Morosini-Della Latta con Zecca, Ferri e Nobile in ballottaggio per una maglia. Ancora fuori Sarzi e Corazza.

Probabili formazioni.
Piacenza (3-4-3). Fumagalli, Bertoncini, Silva, Pergreffi, Di Cecco, Della Latta (Pederzoli), Morosini, Masciangelo, Zecca (Ferri), Romero, Scaccabarozzi.
Arzachena (4-4-2). Ruzzittu, Arboleda, Piroli, Sbardella, Peana, Nuvoli, Bonacquisti, Casini,  Bertoldi (Russu), Sanna, Curcio.

Giancarlo Tagliaferri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.