Quantcast

Baseball, per l’Italia U18 di Marenghi e Paolini arriva la prima sconfitta in Canada

Nel secondo match del Mondiale di baseball, iniziato con qualche ora di ritardo causa la pioggia, gli azzurrini incassano una netta sconfitta per 15-1 contro l'Australia (sospensione al 6° inning per manifesta superiorità). 

Più informazioni su

Dopo il successo sul Nicaragua, per l’Italia U18 dei nostri Marenghi e Paolini arriva la prima sconfitta in Canada.

Nel secondo match del Mondiale di baseball, iniziato con qualche ora di ritardo causa la pioggia, gli azzurrini incassano una netta sconfitta per 15-1 contro l’Australia (sospensione al 6° inning per manifesta superiorità).

L’unico punto al 1° inning illude brevemente l’Italia in quanto già al cambio campo gli australiani sorpassano sul 2-1. E di seguito incrementano il vantaggio quasi ad ogni inning, con la mazzata risolutiva al 5° quando i punti messi a segno sono ben otto.

Partita in sostanza senza storia, da archiviare al più presto in vista del match contro Taiwan in programma domenica alle 15 ora italiana. Taiwan che finora ha battuto 7-6 il Canada ed ha perso 8-2 contro l’imbattuta Corea.

Unica nota positiva in questa brutta uscita azzurra contro l’Australia, la prima battuta valida messa a segno nel Mondiale dal biancorosso Riccardo Paolini, un singolo sulla terza base colpito al 6° inning.     
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.