Quantcast

Baseball, si avvicina la Final Four. Intervista a Gianluca Marenghi

A quella che molti definiscono la grande festa del baseball giovanile, sarà presente anche l'Euroacque Piacenza, capace di riservarsi un posto tra le quattro regine della categoria U18. 

Più informazioni su

Si avvicina a grandi passi la straordinaria giornata voluta dalla Federbaseball che domenica in un sol colpo assegnerà tutti e tre gli Scudetti giovanili.

A quella che molti non esitano a definire come la grande festa del baseball giovanile, sarà presente anche l’Euroacque Piacenza, capace di riservarsi un posto tra le quattro regine della categoria U18.

Al ballo saranno presenti anche Junior Rimini, Black Panthers di Ronchi dei Legionari ed Academy Nettuno, quest’ultima avversaria dei biancorossi nella seconda semifinale.

Per fare le carte a coloro che si giocheranno lo Scudetto abbiamo chiamato il tecnico piacentino Gianluca Marenghi, profondo conoscitore della categoria in quanto coach della Nazionale U18 portata meno di un mese fa in Canada al Mondiale.

In questa sorta di prima puntata d’avvicinamento alla Final Four ci occuperemo di Rimini e Ronchi ossia le protagoniste della prima semifinale. “I friulani avevano tre atleti in azzurro e devo dire che i prospetti visionati a Ronchi era in numero anche maggiore con alcuni che fino all’ultimo sono stati in predicato di partire per il Canada. Il lanciatore Marco Pizzolini, il ricevitore/esterno Giulio da Re e l’interno/ricevitore Riccardo Bertossi sono stati pedine importanti a Thunder Bay. Pizzolini l’abbiamo utilizzato prevalentemente come rilievo ma domenica potrebbe essere uno dei partenti su cui punteranno i Black Panthers. Furlani è stato con noi fino al raduno di Piacenza ed è rimasto fuori in extremis. Inoltre Nardi e Stabile erano nella Selezione Friulana al Memorial Civelli, torneo internazionale disputato ad agosto poco prima del Mondiale e vinto dall’Italia”.

Nomi importanti per una squadra evidentemente completa in tutti i ruoli e che non nasconde le sue mire di Scudetto. “Finora l’Euroacque ha affrontato buone squadre con in rosa due, massimo tre elementi di spicco ma a Modena sarà diverso con avversarie più complete ed omogenee tecnicamente. Basti pensare che con questo gruppo i goriziani hanno vinto il Titolo  Ragazzi U12 nel 2012 e partecipano alle Final Four per la quarta volta consecutiva con anche il Titolo Allievi U14 nel 2014 e Cadetti U16 nel 2016. Potrebbero essere loro i favoriti”.

E di Rimini cosa dici? “Sono l’espressione di un settore giovanile importante e certamente diranno la loro. Non avevano uomini in azzurro ma il fatto che abbiano primeggiato in un territorio come la Romagna, dove c’è da sempre buon baseball, la dice lunga. Come Ronchi sono abituati a scenari come può essere quello di una finale e pur non godendo, forse, dei favori del pronostico hanno le carte in regola per mettere in difficoltà chiunque”.

Lo Junior Rimini è arrivato fin qui vincendo, con una sola sconfitta, il girone che comprendeva anche Torre Pedrera (Rn), Goti (Ra), Riccione /Rn) e Ravenna. Negli ottavi qualificazione insieme alla Crocetta Parma ( con cui ha perso 7-0) a spese del Montegranaro (Ap). Sabato scorso nei quarti ha primeggiato nel concentramento bolognese battendo 9-0 la Fortitudo e prendendosi la rivincita sulla Crocetta, sconfitta 7-1. Ronchi dei Legionari al canto suo ha iniziato il cammino vincendo il girone friulano contro Cervignano e Trieste dopo di che è stata una striscia positiva: negli ottavi 13-1 sia contro Palladio Vicenza che Bolzano mentre anche i quarti sono risultati una formalità col successo sullo Studio Gamma Vicenza 7-0.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.