Quantcast

Centri gioco per bambini e genitori, ripartono le attività

Aperti sino a fine maggio per offrire ai più piccoli uno spazio di socializzazione, gioco e scoperta accompagnati dagli adulti a loro più vicini

Più informazioni su

Riprendono l’attività a Piacenza, con il mese di ottobre, i Centri comunali per bambini e genitori, aperti sino a fine maggio per offrire ai più piccoli uno spazio di socializzazione, gioco e scoperta accompagnati dagli adulti a loro più vicini.

Alla fascia d’età 0-3 anni si rivolge in particolare L’Elefante variopinto di via Sbolli 9, gestito da Aurora Domus e aperto dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12, nonchè il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 16 alle 18.30.

E’ invece dedicata ai bimbi dai 3 ai 6 anni la struttura interna al Centro per le Famiglie, presso la Galleria del Sole alla Farnesiana, affidata a Casa Morgana e operativa il martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18.30, il sabato dalle 10 alle 12 e per due domeniche al mese dalle 16.30 alle 19.30.

La frequentazione dei Centri gioco è gratuita per la prima giornata di prova; successivamente si richiede la sottoscrizione di una tessera per ogni bambino, valida per sei ingressi in entrambe le sedi, al costo di 3.11 euro per ciascun accesso.

Sono previste riduzioni per i fratelli, pari al 50% per il secondo e gratuità per il terzo. Inoltre, come previsto dalla legge 119 del 2017, per accedere anche a questi servizi educativi sarà necessario compilare una dichiarazione sostitutiva ai fini della certificazione per l’obbligo vaccinale.

E’ sempre libera e gratuita, invece, la fruizione della biblioteca 0-6 L’Elefante che legge, in via Sbolli 11, con angoli morbidi per la lettura sul posto, spazi per ascoltare i racconti ad alta voce narrati dalla bibliotecaria e la possibilità di prendere in prestito i volumi.

Aperta ogni martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18.30 – dal 3 ottobre prossimo – anche qui si ripeteranno iniziative già molto apprezzate negli anni precedenti, come il ciclo di fiabe “Le mani che parlano”, tradotte in lingua dei segni, o le storie tattili “In punta di dita” per avvicinare ai libri anche i bambini ipovedenti.

Per restare aggiornati sulle iniziative in calendario, si può scrivere a newsletter.elefante@auroradomus.it per quanto riguarda la struttura di via Sbolli, che ha anche la propria pagina facebook: Elefante Variopinto Cbg.

Quest’anno saranno proposti, tra le tante attività, i laboratori “Giocare con tatto” (condotto da un esperto del metodo Munari), il circo sensomotorio dei Tadam, gli incontri sull’artedanzaterapia o sulla lingua italiana dei segni.

Anche presso il Centro della Farnesiana non mancheranno le feste a tema – da Halloween a Santa Lucia – né i laboratori di musica, inglese e, dedicati anche ai genitori, danza con la mamma o pittura su tela; scrivendo a informafamiglie@comune.piacenza.it si può chiedere di restare aggiornati sul programma mensile, anche tramite whatsapp o sulla pagina facebook del Centro per le Famiglie di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.