Dopo 22 ore di ricerche ritrovato vivo il fungaiolo disperso a Pianazze foto

Il ritrovamento è avvenuto prima delle 19 di sabato, dopo circa 22 due ore di ricerche interrotte solo per qualche ora nella notte. Il settantaduenne è in discrete condizioni di salute

I tecnici del Soccorso alpino di Parma e Piacenza hanno ritrovato il fungaiolo disperso al passo delle Pianazze.

Il ritrovamento è avvenuto prima delle 19 di sabato, dopo circa 22 due ore di ricerche interrotte solo per qualche ora nella notte.

Il settantaduenne è in discrete condizioni di salute. in questo momento è a bordo dei mezzi fuoristrada del Soccorso Alpino e sta raggiungendo la strada asfaltata.

La zona del ritrovamento  è nel comune di Bardi, non distante dalla località di Pione. l’uomo è infreddolito e stanco ma in discrete condizioni di salute. 

L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Piacenza da un’ambulanza della Croce Rossa.

IN AGGIORNAMENTO

Ricerche al passo Pianazze, al confine tra le province di Piacenza e Parma, per una persona scomparsa; si tratta di un ultrasettantenne di San Giorgio piacentino.

L’allarme è scattato nella serata del 22 settembre, quando del fungaiolo che ha lasciato l’auto nella zona del passo sul versante piacentino, non si hanno più avuto notizie.

A dare l’allarme alla questura di Piacenza sono stati i figli dell’uomo, che non avevano visto il padre rientrare. “La sua vettura – come specifica una nota stampa del soccorso alpino –  è stata rinvenuta esattamente a fianco del cartello stradale che separa le due province, spostata di qualche metro sul versante bardigiano.”

Le prime perlustrazioni sono partite verso le 21,30, con una quindicina di tecnici del Saer, provenienti dalla stazione Monte Orsaro di Parma e  Monte Alfeo di Piacenza, che hanno allestito una base mobile, insieme ai vigili del fuoco di Bobbio, i carabinieri di Farini e Bardi, i volontari della Croce Rossa di Farini e Piacenza e la Croce Azzurra di Ferriere, operativa con un mezzo sino alle tre di stanotte.

In azione anche l’elicottero dei vigili del fuoco.

Le ricerche, che si sono protratte fino alle ore 2.30 di questa mattina, hanno riguardato soprattutto sentieri e strade bianche, purtroppo senza dare esito. Le perlustrazioni sono riprese sabato all’alba. 
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.