Quantcast

Finanza, il capitano Ferrari lascia Piacenza. Arriva il tenente Elidoro

Al comando del Gruppo subentra il Tenente Colonnello Luca Elidoro, 45 anni, proveniente dal Nucleo Polizia Tributaria di Milano.

Più informazioni su

Dopo 5 anni di intensa e proficua attività, il capitano Luca Ferrari ha lasciato il comando del Gruppo di Piacenza della Guardia di Finanza per andare a ricoprire un nuovo importante incarico presso il Nucleo di Polizia Tributaria di Torino.

Al comando del Gruppo subentra il Tenente Colonnello Luca Elidoro, 45 anni, proveniente dal Nucleo Polizia Tributaria di Milano.

Originario di Brescia, da 24 anni nel Corpo, dopo aver frequentato l’Accademia il nuovo ufficiale ha ricoperto, prima dell’esperienza nel capoluogo lombardo, incarichi di comando presso reparti operativi alle sedi di Noto, Modena, Mestre, Trieste, Lodi e Sondrio; in queste ultime due sedi, ha comandato il nucleo di polizia tributaria.

E’ laureato in Giurisprudenza, in Scienze della sicurezza economico finanziaria ed in Scienze politiche e possiede l’attestato di 2° livello di conoscitore della lingua tedesca conseguito presso la scuola lingue estere dell’esercito.

Nel corso della carriera ha rivestito il ruolo di docente in corsi interni al corpo, in materia di “controlli strumentali”, “tecnica della verifica” e “diritto d’autore, contraffazione di marchi e brevetti industriali”. E’ insignito dell’onorificenza di “Cavaliere” dell’ordine “al merito della Repubblica italiana”.

Dal comandante provinciale, Colonnello Daniele Sanapo, l’augurio, ai due ufficiali, di “buon lavoro nei nuovi incarichi, nella certezza che sapranno cogliere ulteriori successi nello svolgimento delle delicate missioni istituzionali richieste al corpo della Guarda di Finanza”.

Nella foto il saluto del Comandante Provinciale al nuovo Comandante del Gruppo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.