Quantcast

Fiorenzuola batte il Tuttocuoio e sale al terzo posto (0-2)

Il Fiorenzuola esce vincitore tra gli applausi, dallo stadio “Leporaia” di Ponte a Egola, dopo aver battuto il Tuttocuoio per 2 a 0

Più informazioni su

Tuttocuoio – Fiorenzuola: 0-2 (serie D)
 
Tuttocuoio: Mascagni, Ferri, Anichini, Cortopassi, Crivaro, Bertolucci, Gregorio, Gialdini, Masini, Forgione, Paccagnini. A disposizione: Grossi, Pisani, Chiti, Sciarabba, Chella, Ciabatti, Costalli, Burga. All: Mezzanotti. 

Fiorenzuola: Vagge, Nava (39’ st Contini), Guglieri, Mazzotti, Benedetti, Varoli, Collodel (1’ st Cosi), Bouhali (30’ st Cestaro), Bosio, Bigotto (35’ st Cremonesi), Bramante (1’ st Storchi). A disposizione: D’Apolito, Ouahdani, Bollini, Sarzi. All. Dionisi
Arbitro: Mulas di Sassari (Fratello-Almanza)
Reti: 2’ st Bosio (F), 20’ st Bouhali (F)
 
Il Fiorenzuola esce vincitore tra gli applausi, dallo stadio “Leporaia” di Ponte a Egola, dopo aver battuto il Tuttocuoio per 2 a 0.

I ragazzi di Mister Dionisi giocano una gara attenta, senza mai rischiare. La manovra è fluida e ben organizzata, la difesa concede poco agli avversari, mentre in avanti Bosio e compagni sono sempre pericolosi. Così, i rossoneri trovano il quarto risultato utile consecutivo, che li proietta al terzo posto in classifica, con Rimini e Sangiovannese.

Il Tuttocuoio, che non ha disputato il turno infrasettimanale di mercoledì, sceso in campo con il lutto al braccio, per l’improvvisa scomparsa del suo giovane giocatore Lorenzo Burgalassi. Il primo tempo è avaro di emozioni e sostanzialmente equilibrato.

Guglieri e compagni stanno attenti a non scoprirsi e provare l’affondo in ripartenza. Per contro, il Tuttocuoio, che non ha disputato il turno infrasettimanale di mercoledì ed è sceso in campo con il lutto al braccio, per l’improvvisa scomparsa del suo giovane giocatore Lorenzo Burgalassi, non riesce ad essere mai pericoloso dalle parti di Vagge. Gli unici brividi li mette prima Bigotto, con una bella azione personale, poi Mazzotti su calcio piazzato.

Nella ripresa, Mister Dionisi cerca di mescolare le carte in gioco, buttando nella mischia Cosi per Collodel e Storchi per Bramante. Quest’ultima si rivela una mossa azzeccata, perché è proprio Storchi, dopo pochi minuti, a servire a Bosio la palla dell’1 a 0.

l Tuttocuoio accusa il colpo ed è incapace di reagire, così i rossoneri provano ad assestare il colpo del ko. Al 20’, a buttare la palla in rete ci pensa Bouhali, al termine di un batti e ribatti in area toscana. Il Fiorenzuala continua a macinare gioco e a tenere le redini dell’incontro.

Nel finale, Contini potrebbe servire il tris, ma la conclusione del difensore valdardese è imprecisa. Al triplice fischio dell’arbitro, il Fiorenzuola festeggia la meritata vittoria, arrivata dopo novanta minuti di buon gioco.

(dal sito Fiorenzuola calcio)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.