Quantcast

Midollo osseo, Admo in piazza. Da Piacenza 40 donazioni in Italia e all’estero  foto

A Piacenza, sabato 16 settembre dalle 10 alle 20 in largo Battisti, sarà presente una postazione informativa dei volontari Admo Piacenza e dell'ospedale Guglielmo da Saliceto

Più informazioni su

“Match it Now” è l’evento nazionale dedicato alla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche promosso da Centro Nazionale Trapianti, Centro Nazionale Sangue, Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR), dalla Federazione ADMO e dalla Federazione ADOCES.

La settimana di sensibilizzazione si terrà in tutta Italia dal 16 al 23 settembre, in modalità diverse su tutto il territorio nazionale. 

A Piacenza, sabato 16 settembre dalle 10 alle 20 in largo Battisti, sarà presente una postazione informativa dei volontari Admo Piacenza e dell’ospedale Guglielmo da Saliceto, per spiegare come funziona la donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche. 

La settimana è patrocinata dal Ministero della Salute e dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano – Coni, e si inserisce nelle manifestazioni di celebrazione per la Giornata mondiale del donatore di midollo osseo – World Marrow Donor Day,organizzata dalla World Marrow Donor Association

Dal 16 al 23 settembre, in oltre 180 piazze italiane, sarà possibile accedere immediatamente al primo screening necessario per l’iscrizione nel Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR).

Durante la prima edizione sono stati reclutati 4.185 nuovi donatori tra i 18 e i 35 anni grazie ai punti informativi attivati sul territorio nazionale e alla presenza di personale sanitario afferente al Sistema Sanitario Nazionale.

I trapianti vengono eseguiti, è stato spiegato, garantendo la massima sicurezza per il donatore. Per diventare potenziali donatori è sufficiente sottoporsi a un esame del sangue, detto tipizzazione HLA, oppure attraverso tampone salivale. Quest’ultima procedura sarà adottata anche presso lo stand allestito in largo Battisti. 

I numeri di Piacenza

Il registro donatori è stato istituito nella nostra città nel 1994, conta 6050 donatori ed è gestito dall’immunogenetica presso il servizio trasfusionale. Dal momento della sua istituzione, sono state eseguite 40 donazioni effettive da midollo, 26 in Italia e 14 all’estero (Francia, Canada, USA ecc): 14 da sangue periferico, 26 con donazione da cresta iliaca. 

Entro il 2017 sono previste altre 2 donazioni programmate per pazienti italiani. Sono circa 500 i trapianti eseguiti a Piacenza, di cui 360 autologhi e 110 allogenici (da donatore familiare e/o da registro). 

COME SI DIVENTA DONATORI DI MIDOLLO OSSEO, PARLA ANGELA ROSSI

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.