Quantcast

Nasce l’Academy di Assigeco, polo di aggregazione del basket giovanile

Vi confluiranno le società sportive dei 2 territori piacentino e lodigiano che vorranno condividere un percorso formativo comune

Più informazioni su

L’Assigeco Piacenza del presidente Franco Curioni prosegue l’opera di sviluppo e ampliamento del proprio settore giovanile sancendo la nascita del nuovo progetto “Assigeco Basket Academy”.

L’Assigeco Basket Academy sarà il nuovo polo di aggregazione del basket giovanile, voluto dai padri fondatori UCC Casalpusterlengo Piacenza Basket School, dove confluiranno le società sportive dei 2 territori piacentino e lodigiano che vorranno condividere un percorso formativo comune per gli atleti e le loro famiglie.

Franco Curioni (Presidente UCCP) “Orgoglio e contentezza sono i sentimenti che provo per la nascita dell’Academy. Orgoglio perché credo fortemente che la crescita del basket giovanile debba passare attraverso il potenziamento delle sinergie sul territorio, convinzione che mi ha sempre accompagnato da quando faccio basket”.

“Contentezza perché vedo qualcosa di concreto materializzarsi grazie al lavoro del mio staff rappresentato in questo caso dal Comitato Settore Giovanile della Società. Un particolare ringraziamento anche ai dirigenti di Asd Minisportlab e Eagles Melegnano per aver creduto per primi a questa iniziativa”.

Massimiliano Franzoni (Consigliere delegato al settore giovanile di Assigeco Piacenza): “Questo progetto è stato fortemente voluto dal CDA della nostra società. L’ambizione è quella di creare nuove sinergie con le realtà cestistiche del territorio attraverso una collaborazione che possa garantire ulteriori ambizioni ai giovani atleti delle società affiliate”.

Luigi Filippa (Coordinatore progetto Assigeco Basket Academy): “Sono molto contento perché è cominciata una nuova avventura che ci porterà ottimi risultati. Questo accordo, fatto di scambio di idee e di esperienze, permetterà a tutti di migliorare in quanto è una grande opportunità di crescita e di visibilità del nostro Settore Giovanile, nel quale crediamo fortemente e sul quale investiamo quotidianamente risorse ed energie”.

La forza e l’attrattività del progetto Assigeco Basket Academy ha già raccolto i suoi primi frutti: sono già due le società sportive, l’Asd Minisportlab di Piacenzae gli Eagles Basket Club Csm di Melegnano, che hanno voluto aderire al progetto.

L’accordo con le due società è stato siglato ieri sera al Palacampus di Codogno, alla presenza dei vertici dell’Assigeco Piacenza, il presidente Franco Curioni e tutti i fautori del progetto, da Franzoni e Filippa a Giovanni Maestri, Gabriele Livelli, Andrea Pedroni e Andrea Locardi, e dei dirigenti delle due nuove società affiliate.

Claudia Cavenaghi – Minisportlab, società che dal 2007 opera nel territorio piacentino con 5 centri minibasket (Gossolengo, Pianello, Castel San Giovanni, San Giorgio Piacentino, Piacenza): “Siamo felici di sancire un rapporto con l’Assigeco Piacenza con la quale collaboriamo da 3 anni ma che solo ora sigliamo in maniera definitiva. Oltre ai vantaggi sportivi e di prestigio, questo accordo tutela e mantiene i nostri valori educativi, che abbiamo posto come fondamentali nel rapporto con i nostri ragazzi e le loro famiglie. Dopo tante ricerche e tentativi, abbiamo finalmente trovato nell’Assigeco Basket Accademy la nostra casa”.

Gianfranco Bertagnoli – Eagles Basket Club Csm di Melegnano: “Per la nostra società è un onore far parte dell’Assigeco Basket Academy soprattutto perché abbiamo riscontrato un grande sostegno e professionalità. La nostra società è una piccola realtà, nata a Melegnano nel 2012 grazie alla volontà e all’impegno di un gruppo di allenatori e genitori che hanno sempre visto in questo sport un bellissimo momento di aggregazione per i bambini, i giovani e le loro famiglie, e ci è quindi sembrato logico entrare nella famiglia Assigeco per continuare a perseguire questi valori”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.