Quantcast

Pd, Bisotti si dimette da commissario: è candidato alla segreteria

Dopo le dimissioni di Silvio Bisotti, la Segreteria del Partito Democratico dell’Emilia-Romagna ha assunto collegialmente la funzione di Commissario della federazione locale

Più informazioni su

Il Pd regionale guiderà il Pd di Piacenza verso il Congresso. E’ quanto riporta una nota ufficiale del partito emiliano romagnolo.  

Dopo le dimissioni da commissario provinciale, di Silvio Bisotti, dovute alla sua candidatura alla carica di segretario provinciale, la Segreteria del Partito Democratico dell’Emilia-Romagna ha assunto collegialmente la funzione di Commissario della federazione locale.

La decisione – spiega il comunicato – è stata presa a norma degli Statuti nazionale e regionale del partito, in considerazione della ravvicinata scadenza congressuale: “Ringraziando Bisotti per aver svolto il suo compito di Commissario con serietà e capacità, la Segreteria regionale si occuperà ora di gestire la fase congressuale, oltre che di garantire l’attività politica e di relazione con i vari livelli amministrativi”. 

Ricordiamo che il congresso provinciale del Pd di Piacenza si celebrerà nelle prossime settimane e che fino ad ora, oltre a Silvio Bisotti, ha manifestato la volontà di candidarsi alla segreteria piacentina l’ex assessore comunale Giorgio Cisini.

Il termine per presentare le candidature è il 2 di ottobre. Ogni candidatura va corredata di un documento programmatico e di una cinquantina di firme di iscritti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.