Quantcast

Pensionati e nipoti per la Festa Insieme dello Spi Cgil. Ospite Maurizio Landini

Domenica 24 settembre riunirà all'agriturismo Boschi Celati, a Fossadello. Tanti ospiti e momenti di confronto

Per “consolidare cultura, tradizioni del lavoro e della solidarietà nella comunità”. Per “non essere spettatori passivi”, e ancora per “il dialogo, la formazione continua” e per costruire “alleanze sociali consapevoli di una cosa: nessuno si salva da solo”.

E’ questo il “manifesto” che il segretario generale dei pensionati della Cgil, Luigino Baldini, ha scritto per la Prima festa “Insieme” dello Spi di Piacenza che domenica 24 settembre riunirà all’agriturismo Boschi Celati, al confine tra i comuni di Piacenza e Caorso, a Fossadello, pensionati e nipoti dai quattro angoli della provincia.

Tanti ospiti e momenti di confronto, tra i quali spicca la presenza del segretario nazionale della Cgil Maurizio Landini, che presenterà il suo libro “i miei primo maggio” e ne discuterà insieme a Gianluca Zilocchi, segretario generale della Camera del Lavoro, Bruno Pizzica, segretaerio regionale Spi e con lo stesso Baldini.

Giochi gonfiabili per i bambini, educatrici, truccabimbi per la parte ludica e di promozione sociale dell’evento, si affiancheranno a momenti di confronto e musica. Tra i primi, l’organizzazione segnala l’intervento del maggiore Stefano Bezzeccheri, comandante della compagnia carabinieri Piacenza che terrà un incontro su come difendersi dalle truffe e “dai ladri di dignità e di ricordi”.

A suggellare la giornata, che avrà inizio alle 9,30, anche due concerti nell’aia dell’agriturismo con Mikeless & Frey e con i Sax Symbols. Tra gli ospiti, anche il primario di Geriatria dell’ospedale di Piacenza, Fabrizio Franchi, che insieme al biologo nutrizionista Francesco Milano e all’esperto di pedagogia e sociologia della terza età, Ferruccio Braibanti, terrà una conferenza in mattinata.

“Nipoti e pensionati insieme, per discutere del nostro agire e per riappropriarci del nostro tempo. Questo – spiega Baldini – è il nostro obiettivo con la prima Festa Insieme. In un contesto di campagna a due passi dalla città, abbiamo pensato ad un’area per far giocare in modo sicuro i più piccoli, a un momento di convivialità e a uno spazio di discussione e approfondimento”.

L’ingresso sarà libero a partire dalle 15,00 e l’intervento di Landini è previsto al pomeriggio. E sempre dal pomeriggio, l’ingresso è libero per tutti i bambini accompagnati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.