Quantcast

Per la Busa vittoria su Cornalba e Scarabelli miglior giocatrice

Una giornata da incorniciare al “memorial Pini” di Fiorenzuola: la compagine di coach Cornalba conquista la vittoria finale, mentre Chiara Scarabelli si aggiudica il titolo di migliore giocatrice del torneo.

Più informazioni su

Volley B2, per la Busa Trasporti-BLS una giornata da incorniciare al “memorial Pini” di Fiorenzuola: la compagine di coach Cornalba conquista la vittoria finale, mentre Chiara Scarabelli si aggiudica il titolo di migliore giocatrice del torneo.

La mattinata si apre con la sfida tra Busa e le bergamasche del Lemen. Le biancoverdi schierano Rocca e Wendy in diagonale, Bottaini e Scarabelli bande con Fava e Maini centrali, Picco libero. Il primo set inizia con il piede giusto per il team di Cornalba, la Lemen però si riporta sotto sul 14 pari: il Busa si risveglia ed allunga in modo decisivo sul 25-22.

Nel secondo set il dominio biancoverde è piuttosto evidente in avvio con lo score che vede Scarabelli e compagne sempre avanti di almeno 6 punti. Nel finale le lombarde tentano la reazione d’orgoglio strappando tre palle set al Busa che però chiude la pratica qualificazione con un 25-20 ed un 2-0 nel conto set che spalanca le porte alla finalissima.
 
La finalissima con Normac Genova (uscita vittoriosa dall’incontro con Fiorenzuola per 2-0) è partita vera. Cornalba conferma la stessa formazione della mattinata. Genova preme e passa in avanti (9-15) mostrando un muro preciso ed efficace: l’ingresso di Brigati cambia soltanto di poco le carte in tavola con il primo set che termina in favore delle liguri.

Il Busa però si scrolla subito di dosso le scorie di un primo parziale piuttosto storto conducendo senza problemi il secondo set dove la Normac fatica parecchio a restare in scia: il 25-11 finale potrebbe segnare il definitivo cambio di passo ma nel terzo set l’equilibrio cambia nuovamente.

Doppio ace di Maini ad aprire i giochi con Genova che non resta a guardare ed allunga (10-14): nel finale Maloberti entra al meglio in partita ma non basta, la Normac passa a condurre 2-1 nel conto set. Il quarto parziale è forse il più combattuto: si gioca punto a punto con due grandi muri di Maini e Fava a fissare un break di sei punti nel finale dove si spalancano le porte del tiebreak.

Un tiebreak che si apre con l’ace di Bottaini e che prosegue con il Busa in pieno controllo ed una Normac con la spia della riserva accesa: il punteggio premia la caparbietà delle biancoverdi che concedono soltanto le briciole alle liguri e strappano il primo posto nel torneo.

RISULTATI:

PRIMA FASE:
BUSA TRASPORTI PIACENZA-LEMEN BERGAMO 2-0 (25-22; 25-20)
ARDA VOLLEY FIORENZUOLA-NORMAC GENOVA 0-2 (24-26; 18-25)
 
FINALE TERZO-QUARTO POSTO:
ARDA VOLLEY FIORENZUOLA-LEMEN BERGAMO 2-0 (25-22; 25-17)
 
FINALISSIMA:
BUSA TRASPORTI PIACENZA-NORMAC GENOVA 3-2 (14-25; 25-11; 20-25; 25-17; 15-3)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.