Quantcast

“Piacenza e il carcere”, quattro giornate di riflessione su giustizia e pena

Il programma prevede anche quest’anno un premio letterario per i detenuti della casa circondariale con un evento interno e un evento pubblico di proclamazione dei vincitori

Più informazioni su

Quattro momenti dedicati alla riflessione sulla giustizia e sulla pena: sono le Giornate “Piacenza e il carcere” 2017 in programma giovedì 21, venerdì 22, sabato 23 e sabato 30 settembre.

L’iniziativa, realizzata grazie al sostegno dei Piani di Zona del Comune di Piacenza, è gestita da Svep e promossa in collaborazione con le associazioni piacentine che operano in ambito penale (Oltre il muro, Verso Itaca, La Ricerca, Caritas Diocesana Piacenza Bobbio) e con la Casa Circondariale di Piacenza.

Il programma prevede anche quest’anno un premio letterario per i detenuti della casa circondariale con un evento interno e un evento pubblico di proclamazione dei vincitori, tre incontri di sensibilizzazione su tre diverse tematiche aperti a tutta la cittadinanza, ma con un invito dedicato in particolare alle scuole medie superiori, e una camminata per conoscere i luoghi “storici” della pena e della giustizia della nostra città, in collaborazione con l’associazione culturale Archistorica.

La partecipazione agli incontri è libera e gratuita. Per le scuole è necessaria l’iscrizione entro lunedì 18 settembre presso SVEP (tel. 0523/306120; progettazione@svep.piacenza.it).

PROGRAMMA

Giovedì 21 settembre ore 10.30 all’interno della Casa Circondariale di Piacenza
PROCLAMAZIONE DEI VINCITORI DEL CONCORSO LETTERARIO “PAROLE OLTRE IL MURO”
con la presenza del Garante dei diritti dei detenuti dell’Emilia-Romagna Marcello Marighelli

Venerdì 22 settembre ore 10.30-12.00 presso la galleria di Borgo Faxhall (Piazzale Marconi, 37 – Piacenza)
TRE INCONTRI PER RAGIONARE SU TRE DOMANDE IMPORTANTI

– Insegnare in carcere? Aspettative, successi, delusioni
Intervengono Edoardo Albinati e Alberto Gromi – Modera Gabriele Dadati, scrittore, editor e insegnante di scrittura

– Quando e come il tempo della pena può essere utile?
Intervengono Ornella Favero con la redazione di Ristretti Orizzonti e Caterina Zurlo
Modera Daniela Bianchini, giornalista e vice-direttore responsabile del giornale In corso d’Opera

– Giustizia di comunità: una sfida possibile?
Intervengono Lucia Castellano e Italo Mario Ghitti – Modera Fabio Leggi, avvocato del Foro di Piacenza

Sabato 23 settembre ore 11.00 presso la galleria di Borgo Faxhall (Piazzale Marconi, 37 – Piacenza)
LETTURA AL PUBBLICO DELLA POESIA E DEI TRE RACCONTI VINCITORI
DEL CONCORSO LETTERARIO “PAROLE OLTRE IL MURO”

Sabato 30 settembre ore 9.30-12.30
“DEI DELITTI E DELLE PENE…” Storia e Leggenda delle antiche galere di Piacenza, dal Medioevo all’Ottocento

Percorso guidato tematico organizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale ARCHISTORICA, nel Carcere Vecchio (sec. XIX) di Palazzo Madama e in altri antichi “luoghi di pena”

Tappa n.1 – Chiesa di S. Maria di Torricella (9.30-9.50) – via G. Alberoni/via Primogenita
Tappa n.2 – Resti della “Torre dei Ladroni” (10.05-10.25) – via G. B. Scalabrini/via S. C. Confalonieri
Tappa n.3 – La gabbia del Duomo (10.35-10.50) – Piazza Duomo
Tappa n.4 – Il Carcere Vecchio e il Palazzo del Tribunale (11.00-12.30) – vicolo del Consiglio

La partecipazione al percorso è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione entro giovedì 28 settembre presso SVEP (tel. 0523/306120; progettazione@svep.piacenza.it)
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.