Quantcast

“Più posti nelle scuole specializzazione” Protesta dei giovani medici a Bologna foto

Si è tenuto lunedì 4 settembre sotto il palazzo della Regione Emilia Romagna a Bologna il presidio degli aspiranti medici specializzandi

Più informazioni su

Si è tenuto lunedì 4 settembre sotto il palazzo della Regione Emilia Romagna a Bologna il presidio degli aspiranti medici specializzandi che da mesi chiedono l’aumento dei posti nella scuole di specializzazione. 

Presente anche una delegazione proveniente da Piacenza.

Mancano i medici “Più borse di studio per la formazione”

“Abbiamo chiesto che la Regione stanzi dei fondi – spiega Marco Pecorini, medico di Piacenza – in più rispetto a quelli previsti a livello nazionale. Il comunicato è stato accolto dal consigliere Igor Taruffi che nel pomeriggio ci ha confermato che la questione è stata presentata in consiglio e la prossima settimana sarà configurata come interrogazione parlamentare”.

“In un contesto in cui il numero dei medici continua a calare, con evidenti e gravi ricadute negli ospedali, il governo – contestano i promotori della manifestazione –  non investe sulla sanità pubblica, tanto che molti giovani medici preferiscono andare all’astero a proseguire gli studi”.

In allegato la lettera inizialmente redatta da una delegazione di giovani medici piacentini in collaborazione con lo sportello giovani dell’Ordine dei Medici di Piacenza (e consegnata al Presidente nazionale FNOMCeO ad inizio estate) e successivamente sottoscritta da più di 3000 giovani medici italiani.

Leggi il blog

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.