Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

Proteggere gli alimenti dai parassiti, simposio in Cattolica

Un excursus a tutto tondo sulle più innovative strategie di difesa contro gli infestanti come i colombi, i roditori, gli acari e altri insetti

Più informazioni su

Proteggere gli alimenti dai parassiti, per un prodotto più sicuro per il consumatore finale.

Dal 20 al 22 settembre si terrà all’Università Cattolica di Piacenza il X simposio sulla “Difesa antiparassitaria nelle industrie alimentari e la protezione degli alimenti” promosso dalla facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali.

Un excursus a tutto tondo sulle più innovative strategie di difesa contro gli infestanti come i colombi, i roditori, gli acari e altri insetti. Ma non solo.

Si tratta di un traguardo rilevante per l’ormai storico convegno scientifico, che dal 1972 ad oggi, ogni 5 anni, fa il punto sul tema della tutela degli alimenti, incentivandone l’evoluzione a vantaggio della qualità del prodotto e della sicurezza del consumatore.

Il Simposio, la cui organizzazione è coordinata dai prof.ri Emanuele Mazzoni  e Rinaldi Nicoli Aldini del Dipartimento di Scienze delle Produzioni Vegetali Sostenibili – DI.PRO.VE.S., Area Protezione sostenibile delle piante e degli alimenti, si muoverà intorno al consueto binomio tradizione-innovazione, che ha caratterizzato i lavori scientifici di ciascuna delle precedenti edizioni: oltre a un’attenta lettura dello stato dell’arte si intende favorire lo sviluppo delle ricerche e il progresso delle applicazioni.

Tra i temi d’indagine innovativi su cui ci si focalizzeranno gli interventi, l’impegno nella ricerca e sviluppo di mezzi (fisici, biotecnici e biologici) alternativi ai tradizionali antiparassitari e temi d’indagine innovativi nella difesa antiparassitaria che partono dalla tracciabilità dei prodotti per arrivare alle produzioni biologiche e al DNA barcoding.

Il programma a questo link: http://www.unicatt.it/meetings/simposio-simposio-programma#content

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.