Sabato la fase finale del concorso per le scuole di Cantina Valtidone

Al teatro di Pianello 15 classi di fronte alla giuria: gli studenti di tutta la provincia sono stati chiamati a misurarsi con la produzione di uno slogan o di uno spot

Più informazioni su

Sarà, come lo scorso anno, il palcoscenico del Teatro nuovo di Pianello a ospitare i finalisti della seconda edizione del concorso promosso da Cantina Valtidone, con il patrocinio della Provincia e rivolto alle scuole piacentine di ogni ordine e grado.

Dopo essersi cimentati con la creazione di un’etichetta, gli studenti di tutta la provincia sono stati chiamati quest’anno a misurarsi con la produzione di uno slogan o di uno spot che potesse interpretare alcuni dei valori fondanti dell’azienda vitivinicola valtidonese.

“Anche in questa seconda edizione – commentano dalla Cantina di Borgonovo – abbiamo registrato un grande interesse per questa iniziativa che vuole essere un modo per far conoscere ai nostri giovani le nostre tradizioni, il valore del nostro lavoro, della cooperazione e l’importanza della produzione vitivinicola che è uno dei capisaldi dell’economia del nostro territorio”.

Tra le decine di progetti giunti in Cantina entro i termini regolamentari dello scorso giugno, la giuria di esperti ha selezionato 15 classi che sabato mattina, 23 settembre, dalle ore 10, avranno la possibilità di presentare pubblicamente il proprio lavoro.

Al termine della mattinata, la giuria avrà gli elementi per decretare la classifica finale e la suddivisione del ricco montepremi che la Cantina Valtidone mette a disposizione come contributo all’attività didattica e formativa della scuola piacentina.

La cerimonia di premiazione si terrà in occasione della festa del vino novello Picchio Rosso di Cantina Valtidone, che si terrà il 4 e 5 novembre presso lo stabilimento e l’enoteca di Via Moretta 58 a Borgonovo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.