Quantcast

“Semaforo via Veneto, traffico intasato. Impiegare la polizia municipale”

E' quanto chiede Gloria Zanardi, consigliera comunale del Gruppo Liberi, che ha presentato un'interrogazione alla giunta sull’intersezione semaforica tra via Veneto, via Don Minzoni e Via Rosso

Più informazioni su

“Traffico intasato in via Veneto a causa del semaforo, impiegare la polizia municipale”. 

E’ quanto chiede Gloria Zanardi, consigliera comunale del Gruppo Liberi, che ha presentato un’interrogazione alla giunta sull’intersezione semaforica tra via Veneto, via Don Minzoni e Via Rosso.

“Il semaforo all’incrocio in questione è lampeggiante – spiega Zanardi -, salvo nel periodo di tempo a cavallo dell’orario di entrata ed uscita degli studenti dagli istituti scolastici; nell’ora di massima percorrenza, circa alle 8 di mattina, provoca un intasamento del traffico in direzione centro Piacenza: sono numerosi i veicoli in fila, quasi fermi; la fila del traffico giunge sino alla rotonda su Strada Agazzana, di collegamento alla tangenziale, ostruendola”.

“Considerato – prosegue – che la sicurezza degli alunni che attraversano le strisce pedonali poste sull’incrocio è fondamentale, si potrebbe fare fronte a tale esigenza impiegando il personale della Polizia Municipale o i volontari che svolgono attività socialmente utili, come in altri punti della città, per permettere un attraversamento organizzato ed in sicurezza dei ragazzi, senza ostacolare il traffico veicolare se non necessita, considerato che non vi è un afflusso di pedoni tale da rendere imprescindibile l’attraversamento pedonale semaforico alla cadenza attuale. Ciò eviterebbe anche di sostenere i costi di manutenzione dell’impianto semaforico”.

Nell’interrogazione Zanardi chiede a sindaco e assessori competenti, se ritengano “di dovere modificare la viabilità all’intersezione in questione in modo da bilanciare l’esigenza di coloro che percorrono il tratto con il veicolo e dei pedoni, senza creare intasamenti del traffico nell’ora mattutina di punta”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.