Quantcast

Tennistavolo, in 150 a Cortemaggiore per il trofeo “La Rocca”

Le gare partiranno sabato alle ore 9 con il singolare maschile, a seguire dalle 11 il singolare femminile. In base all’andamento del torneo, valido per le classifiche individuali e per la qualificazione al prossimo torneo di terza categoria, il tabellone finale si disputerà domenica 24

Più informazioni su

Dopo il torneo open del 9 e 10 settembre, che ha visto la presenza di ben 233 pongisti, il palazzetto dello sport di Cortemaggiore (Piacenza) riaccenderà i riflettori nel week end per ospitare una seconda manifestazione nazionale.

Sabato 23 e domenica 24 scenderanno in campo gli atleti femminili e maschili di quarta categoria: ben 150 gli iscritti al torneo, che risulta il più partecipato fra quelli in programma nel fine settimana in tutta Italia.

Sarà una manifestazione nella quale atleti di esperienza si scontreranno con giovani rampanti: fra i pongisti di casa della Teco Corte Auto cercheranno di farsi valere Costantino Cappuccio, Roberto Parma, Andrea Zaniboni, Natalia Solis Villao e Bishal Ghizzoni, quest’ultimo vincitore del recente open nella categoria Over 400; insieme a loro gli altri piacentini della Vittorino da Feltre Silvio Carnevale e Paolo Milza e della Valnure Zoran Leov e Denis Marra.

Le gare partiranno sabato alle ore 9 con il singolare maschile, a seguire dalle 11 il singolare femminile. In base all’andamento del torneo, valido per le classifiche individuali e per la qualificazione al prossimo torneo di terza categoria, il tabellone finale si disputerà domenica 24.

“Di nuovo i numeri premiano Cortemaggiore, ora tocca a noi gestire al meglio la parte regolamentare che ci spetta – evidenzia la società magiostrina -. Vogliamo ringraziare gli sponsor, il Salumificio La Rocca, Pizza+1, Coop di Cortemaggiore, ai quali si è aggiunta l’agenzia di viaggi Suend di Cortemaggiore”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.