Quantcast

Un Kody super nell’allenamento fra Wixo Lpr e Reggio Emilia

Il prossimo impegno della Wixo LPR è già fissato per mercoledì 20 quando, tra le mura amiche del PalaBanca contro Monza

Più informazioni su

SUPER KODY: 26 PUNTI NELL’ALLENAMENTO CONTRO L’EX REGGIO EMILIA 

CONAD VOLLEY TRICOLORE – WIXO LPR PIACENZA 0-4 (18-25, 18-25, 21-25, 25-18)

CONAD VOLLEY TRICOLORE: Raffaele (L), Held 1, Iglesias, Sesto 3, Bortolozzo 3, Bellini 13, Bonante, Ferrari, Ippolito 3, Onwuelo 19, Cester 3, Morgese (L), Koraimann 6. NE Arienti. All. Held
WIXO LPR PIACENZA: Manià (L), Parodi 9, Alletti 3, Giuliani (L), Marshall 5, Baranowicz, Kody 26, Yosifov 11, Hershjo 8, Cottarelli. NE: Fei. All. Giuliani.
Durata set: 22’, 24’, 25’, 20. Tot.1.31

CONAD VOLLEY TRICOLORE 
BATTUTA
Ace 5
Errori 18
 
RICEZIONE
Positiva 33%
Perfetta 25%
 
ATTACCO 42%
 
MURI 10
 
WIXO LPR PIACENZA
BATTUTA
Ace 11
Errori 16
 
RICEZIONE
Positiva 34%
Perfetta 29%
 
ATTACCO 52%
 
MURI 14
 
Cavriago (Reggio Emilia) – Il quarto allenamento congiunto della Wixo LPR, andato in scena questo pomeriggio presso il Pala AEB di Cavriago, aveva una triplice valenza: per Held, coach di Reggio Emilia, mettere a punto gli ultimi dettagli prima del 24 settembre (data di inizio del campionato di Serie A2), per coach Giuliani, controllare i passi avanti nei fondamentali che non erano andati nell’incontro infrasettimanale con Milano e per Kody, nuovo opposto biancorosso, salutare e misurarsi, questa volta dall’altra parte della rete, con quella che per 3 lunghi anni è stata la sua squadra.

Kody doveva essere il protagonista della giornata e lui non ha deluso le aspettative di nessuno: unico “ex” dell’incontro ha rapito totalmente la scena e i riflettori del palazzetto; in poco più di un’ora e mezza di gioco l’opposto camerunense ha messo a terra ben 26 punti di cui 4 ace e 4 muri. Anche Yosifov (11 punti, 1 ace e ben 6 muri), Parodi (9 punti, 2 ace) ed Hershko (8 punti) sono riusciti a ritagliarsi il loro pezzetto di palcoscenico il tutto diretto da un Baranowicz (5 punti di cui 3 ace e 1 muro) particolarmente ispirato.

La Wixo LPR nel primo parziale fatica ad ingranare la marcia così i padroni di casa corrono agevolmente sul’8-3, poi il braccio di Kody inizia a scaldarsi e, appena varcata la doppia cifra, il risultato si inverte a favore dei piacentini: 13-16. Gli uomini di Giuliani si chiudono a riccio, il muro inizia a fare il suo lavoro (18-21) ma è la battuta, devastante, che blocca i reggiani: i 6 ace non lasciano chance e fanno volare in un attimo i biancorossi sul 18-25.

La Volley Tricolore risente del finale di primo set e, questa volta, è proprio lei a non riuscire a rimanere al passo degli ospiti nella seconda frazione: Piacenza inizia l’allungo sul 6-8 poi, un po’ le imprecisioni degli uomini di Held, un po’ il muro di Marshall e compagni, consentono proprio a questi ultimi di seminare la Conad Reggio Emilia (9-16). I padroni di casa tentano di rialzarsi (14-21) ma il margine è troppo ampio: 18-25.

Con il fischio d’inizio del terzo set ritorna anche l’equilibrio: le due compagini cercano il sorpasso (8-7), Reggio Emilia in battuta trova un momento di debolezza della seconda linea e ne approfitta per il +3 (16-13) ma Piacenza non sventola bandiera bianca: affianca i reggiani per poi affondare l’acceleratore sul 20-21, quindi chiude concedendo ai padroni di casa un solo punto (21-25).

Nel quarto, e aggiuntivo set, la Wixo LPR parte a testa bassa e con il pugno di ferro: potenti e mirati attacchi fanno scendere la ricezione di Reggio Emilia al 27%, stordiscono gli uomini di Herd (3-8) che rimangono nel limbo tra gli ace (2) e i muri (4) di Piacenza fino all’8-16. Il Volley Tricolore si rimbocca le maniche e con Bellini recupera fino al 16-2, gli uomini di Giuliani riprendono però il loro monologo e finisco chiudendo 18-25.

Per Reggio Emilia buona prova di Onwuelo (19 punti di cui 3 ace e 4 muri) e Bellini (13 punti, di cui 2 muri).

Il prossimo impegno della Wixo LPR è già fissato per mercoledì 20 quando, tra le mura amiche del PalaBanca, arriverà la Gi Grop Monza; l’inizio dell’allenamento congiunto è previsto per le ore 17:00.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.