Quantcast

Veleia, faccia a faccia con il ladro “Sto guardando il panorama”. Arrestato

Il tentativo di furto risale al 30 luglio scorso, in un'abitazione della frazione di Veleia. 

Faccia a faccia con il ladro in giardino, poi identificato e arrestato dai carabinieri della stazione di Lugagnano (Piacenza). Il tentativo di furto risale al 30 luglio scorso, in un’abitazione della frazione di Veleia.

Il proprietario si era imbattuto in uno sconosciuto, munito di bastone, che stava cercando d’introdursi nella casa e che aveva cercato di giustificarsi dicendo che era lì per “guardare il panorama”. Una scusa a cui il cittadino non ha creduto, ma nel frattempo l’uomo era riuscito ad allontanarsi, fuggendo a bordo di un’auto.

I carabinieri, informati dell’accaduto, hanno avviato le indagini. A partire dal modus operandi e dalla vettura sono riusciti a risalire al protagonista della vicenda: un 44enne italiano, residente a Saliceto di Cadeo, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e già arrestato in passato dai militari della compagnia di Fiorenzuola. Al termine degli accertamenti nei suoi confronti è stata emesso un provvedimento cautelare in carcere, motivo per cui è stato condotto alle Novate

In carcere è finito anche un 38enne del Burkina Faso, arrestato ieri per evasione dai militari della stazione di Fiorenzuola. Lo straniero, ai domiciliari per reati legati allo spaccio di stupefacenti, era stato più volte sorpreso al di fuori dell’abitazione, nonostante il provvedimento. Un comportamento che ha portato ad un inasprimento della misura cautelare e alla successiva incarcerazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.