Via vai dal campo di Castellarquato, trovati quasi 4 kg di marijuana foto

Arrestato dai carabinieri della compagnia di Fiorenzuola un 60enne di Carpaneto, per coltivazione e detenzione di spaccio di stupefacenti.

Un sospetto via vai da un campo di Castellarquato (Piacenza), dove i carabinieri della compagnia di Fiorenzuola, hanno trovato 35 piante di cannabis alte oltre due metri e 3 kg e 700 grammi di “erba” già essiccata, pronta per essere consumata.

In manette è finito un 60enne di Carpaneto per coltivazione e detenzione di ostanze stupefacenti.

L’uomo, con precedenti specifici, è stato portato in carcere. Ad illustrare l’operazione il nuovo comandante della compagnia di Fiorenzuola, il maggiore Biagio Bertoldi, in arrivo dal nucleo investigativo di Lodi.

A far scattare l’intervento dei militari la presenza costante di un uomo, che ad orari regolari, raggiungeva in auto un campo in località Piani Castellani, nel comune di Castell’Arquato.

Un appezzamento di terreno, coperto da fitta vegetazione, dove si trovavano 35 piante di cannabis, tra i 2 e i 3 metr di altezza.

Le indagini avviate alcuni giorni fa dalle forze dell’ordine hanno consentito di sorprendere il “coltivatore”, mentre si recava al terreno per annaffiarle.

I carabinieri nello stesso appezzamento di terreno, proprietà di una terza persona completamente all’oscuro dei fatti, hanno notato anche un piccolo deposito attrezzi in mattoni, dove all’interno sono stati rinvenuti dei sacchi contenenti 3kg e 760 grammi di erba già tritata. 

Il 60enne è stato condotto alle Novate in attesa dell’idienza di convalida.

Nel corso della conferenza stampa alla caserma Biselli si è presentato alla stampa il nuovo comandante della compagnia di Fiorenzuola Biagio Bertoldi, di seguito il curruculum

Maggiore Biagio Bertoldi

Frequentatore del 42^ Corso Applicativo degli Ufficiali del Ruolo Speciale, presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, nel periodo da ottobre 2002 a luglio 2003. Un corso annuale riservato alla formazione degli Ufficiali provenienti dal ruolo “Marescialli”.
Gli Incarichi rivestiti:
dal 2003 al 2005 Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile – N.O.R.M. – della Compagnia CC di Abbiategrasso (MI);
dal 2005 al 2008  Ufficiale Addetto alla 1^ Sezione del Nucleo Investigativo – Reparto Operativo – del Comando Provinciale di Palermo;
dal 2008 al 2010 Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile – N.O.R.M. – della Compagnia CC di Lecco;
dal 2010 al 2017 Comandante del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale CC di Lodi.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.