Quantcast

Vigor Carpaneto al debutto casalingo contro il Lentigione

Sabato alle 17 debutto casalingo per i biancazzurri di Mantelli, reduci dal 3-0 di Colle di Val d’Elsa. La guida al match

Più informazioni su

Esordio archiviato con il sorriso, si volta pagina e si alza l’asticella.

Dopo lo scoppiettante 3-0 di domenica scorsa a domicilio della Colligiana (deciso dalla tripletta di “Pape” Sylla), la Vigor Carpaneto 1922 è pronta al debutto casalingo in serie D (girone D) che vedrà i biancazzurri di Mantelli sfidare il Lentigione.

Il match della seconda giornata è stato anticipato al sabato, con il fischio d’inizio alle 17 al “San Lazzaro” di Carpaneto. Nell’occasione, saranno aperti gli stand gastronomici, con la serata poi allietata dalla musica dal vivo.

L’euforia di domenica scorsa è e deve essere un lontano ricordo, perché ogni match fa storia a sé e perché la Vigor si troverà di fronte una delle candidate al salto in Lega Pro.

“Sfidiamo – afferma il tecnico biancazzurro Alberto Mantelli – una squadra che ha obiettivi diversi dai nostri, essendo stata costruita per vincere il campionato. Sulla carta, ci attende una sfida proibitiva, ma con entusiasmo, voglia e concentrazione cercheremo di giocare la nostra partita”.

Capitolo-infermeria Vigor. “Raggi sarà ancora fuori almeno tre partite, mentre Lucci è guarito dalla frattura alla costola, ma è ancora a corto di ritmo e quindi avrà un’autonomia limitata, sarà convocato. Spero di riuscire a portare in panchina Franchi, che non è ancora del tutto recuperato”.

L’AVVERSARIO – Il Lentigione è una formazione reggiana che anche quest’anno si candida a recitare un ruolo importante in categoria. In panchina per il terzo anno c’è Gianluca Zattarin, allenatore padovano arrivato nella Bassa dopo il lustro passato alla guida dell’Este.

Il mercato ha regalato un attacco stellare: dalla Pianese è arrivato Giacomo Mammetti (anche ex Massese e Pergocrema), mentre un altro colpo da novanta è stato Nicola Ferrari, ex giovanili Sampdoria e tanta C1, C2 e (Correggese, Mestre e Delta Rovigo).

Dal canto suo, Vito Falconieri (nella scorsa stagione prima a Grosseto poi a San Severo) ha disputato tutte le categorie dalla serie D alla serie A, “assaggiata” con il Catania.

Nella massima serie ha debuttato nel 2005 anche il centrocampista Filippo Savi (1987), “faro” della manovra della squadra di Zattarin e cresciuto in maglia gialloblù nella generazione di Giuseppe Rossi.

Nell’esordio stagionale in campionato, domenica scorsa il Lentigione ha superato 2-1 il Tuttocuoio. “Il risultato è stato positivo – commenta Zattarin – ma dobbiamo crescere sotto diversi punto di vista. Il gruppo è nuovo e ha bisogno di lavorare per migliorare sotto i lati tecnico, tattico e fisico. La Vigor Carpaneto? A mio avviso può essere la sorpresa del campionato, ha un allenatore molto bravo e diversi giocatori di qualità; non a caso ha iniziato con una vittoria contro la Colligiana in una partita mai in discussione. Sabato mi aspetto un match combattuto, tra due squadre votate alla costruzione del gioco”. Il Lentigione dovrebbe essere costretto a rinunciare a Filippo Savi, infortunato, mentre Falconieri è ancora squalificato. Out anche il giovane Anarfi, che sta recuperando da un problema fisico.

L’EX – Nelle fila della Vigor Carpaneto 1922 per il secondo anno consecutivo milita il centrocampista parmigiano Cristiano Colla (1993), nella stagione 2014-2015 protagonista a Lentigione. Con entrambe le maglie il giocatore ha festeggiato  la vittoria nel campionato di Eccellenza e la conseguente promozione in serie D.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Lentigione sarà una terna ligure composta dall’arbitro Matteo Mori e completata dagli assistenti Benedetto Torraca e Matteo Della Monica, tutti della sezione Aia di La Spezia.

IL TURNO – Questo il programma della seconda giornata d’andata del girone D di serie D:

Castelvetro-Aquila Montevarchi (domenica ore 15)

Fiorenzuola-Correggese (domenica ore 15)

Forli-Romagna Centro (sabato ore 20,30)

Pianese-Vivi Altotevere Sansepolcro (domenica ore 15)

Sammaurese-Colligiana (sabato ore 15)

Sangiovannese-Imolese (sabato ore 15)

Sasso Marconi-Sporting Trestina (domenica ore 15)

Tuttocuoio-Rimini (domenica ore 15)

Vigor Carpaneto 1922-Lentigione (sabato ore 17)

Villabiagio-Mezzolara (sabato ore 15,30)

LA CLASSIFICA – Vigor Carpaneto 1922, Forlì, Imolese, Lentigione, Pianese, Sasso Marconi, Vivi Altotevere Sansepolcro, Villabiagio 3, Fiorenzuola, Mezzolara, Rimini, Sangiovannese 1, Castelvetro, Correggese, Aquila Montevarchi, Romagna Centro, Sammaurese, Sporting Trestina, Tuttocuoio, Colligiana 0.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.