Ziano: rapinata alla chiusura del locale da tre banditi a volto coperto

Rapina a segno a Ziano (Piacenza), dove una 64enne ha denunciato ai carabinieri di essere stata derubata da tre banditi a volto coperto

Più informazioni su

Rapina a segno a Ziano (Piacenza), dove una 64enne ha denunciato ai carabinieri di essere stata derubata da tre banditi a volto coperto.

Il fatto è accaduto nella tarda serata di domenica 17 settembre, in località Casabella.

La donna si trovava sola e stava chiudendo l’attività commerciale, quando, secondo il racconto fornito alle forze dell’ordine, è stata avvicinata da tre uomini con il volto travisato.

Il gruppo di malviventi l’ha immobilizzata e si è fatto consegnare le chiavi del locale, con cui sono entrati all’interno per prelevare 200 euro in contanti dal registratore di cassa.

Poi hanno anche rubato altri 150 euro che la 64enne custodiva nella borsetta, prima di fuggire a piedi nei campi circostanti senza lasciare traccia.

La vittima ha subito contattato il 112 e sul posto sono arrivati i militari della stazione di Borgonovo.

Le indagini sono in corso. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.