PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket C Gold, Fiorenzuola espugna San Lazzaro di Savena

61-71 il finale, con Fiorenzuola che vince una importante trasferta su un campo dove non sarà facile per nessuna squadra uscire vittoriosa

Più informazioni su

La prima trasferta stagionale di Pallacanestro Fiorenzuola 1972 coincide con un primo squillo importante per i gialloblu.

Presso la Palestra Rodriguez di San Lazzaro di Savena, Fiorenzuola si schiera alla palla a due con lo stesso quintetto che aveva esordito con la Salus al debutto stagionale.

Il primo quarto vede i padroni di casa da subito efficaci con la presenza di Allodi sia nel pitturato che dalla media distanza, mentre per i valdardesi Galli inizia a fare la voce grossa a rimbalzo e in transizione (sarà un 11punti – 9rimbalzi e 5assist la partita per il fidentino, macchiata solo da ben 7 palle perse).

Lolli e Garofalo riescono a segnare canestri importanti, con Fiorenzuola che riesce a chiudere il primo parziale con Klyuchnyk sugli scudi. 17-19.

Nel secondo quarto l’impatto di Donati in uscita dalla panchina è fondamentale per Pallacanestro Fiorenzuola 1972, mentre per BSL San Lazzaro sono Mellara ed il solito Allodi a mantenere la partita equilibrata.

I ragazzi di coach Lottici S. non vivono una gran serata dal perimetro (24% con 6/25 da 3 punti il finale), ma riescono a chiudere sul +6 a metà partita grazie a un’ottima percentuale da dentro l’area.

La versitilità gialloblu si dimostra tale anche nel terzo parziale, quando al rientro dagli spogliatoi Donati riesce a spaccare la partita con una prova monstre (6/6 da 2 punti e 5/5 ai liberi) che conduce i gialloblu fino alla doppia cifra di vantaggio al 26′.

Lolli e Rossi provano a tenere a galla la BSL San Lazzaro, ma ancora Donati e la freschezza dei giovani Marletta e Zucchi riesce a far chiudere i gialloblu il terzo quarto sul +14. 47-61.

L’ultimo quarto si rivela essere a percentuali basse per entrambe le compagini, con la sapienza di Resca in cabina di regia che riesce ad abbassare i ritmi del match quando necessario.

Allodi prova a ricucire il gap con un break estremo, ma Fiorenzuola è brava e caparbia a non lasciare spazio alle velleità biancoverdi. I 9 rimbalzi complessivi di Lottici M. in una gara non così efficace sotto il profilo realizzativo sono la cartina tornasole nel punteggio finale.

61-71 il finale, con Fiorenzuola che vince una importante trasferta su un campo dove non sarà facile per nessuna squadra uscire vittoriosa.

BSL San Lazzaro vs Pallacanestro Fiorenzuola 1972 61-71
(17-19; 32-38; 47-61; 61-71)

BSL San Lazzaro: Perini, Lolli 11, Baietti 4, Annunzi 6, Quadrelli, Fabbri, Rossi 7, Naldi ne, Cempini 5, Rosa 2, Mellara 8, Allodi 18. All.re Bettazzi
Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 11, Sichel 5, Resca 8, Zucchi 7, Trobbiani, Marletta 5, Lottici 3, Klyuchnyk 8, Donati 17, Garofalo 7. All.re Lottici S.

Arbitri: Baldini e Colinucci

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.