PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Canottieri Ongina scalda i motori: debutto in Veneto contro i giovani di Verona

Sabato alle 19,30 a Vigasio i gialloneri di Massimo Botti affronteranno la seconda squadra del club di Superlega. La guida al match

Più informazioni su

Volley B maschile girone B, la Canottieri Ongina scalda i motori: debutto in Veneto contro i giovani di Verona

Sabato alle 19,30 a Vigasio i gialloneri di Massimo Botti affronteranno la seconda squadra del club di Superlega. La guida al match

MONTICELLI (PIACENZA), 13 OTTOBRE 2017 – L’emozione dell’ennesimo “primo giorno di scuola”, la curiosità di riscoprirsi e di vedere a che punto si è dopo i naturali cambiamenti estivi. La Canottieri Ongina è pronta a ripartire nel campionato di serie B maschile, dopo la storica promozione in A2 e la successiva rinuncia. Quest’anno i gialloneri monticellesi sono inseriti nel girone B e inizieranno la propria avventura sabato alle 19,30 a Vigasio (Verona) a domicilio del Bluvolley Verona, sfidando la seconda formazione del club di Superlega.

QUI CANOTTIERI ONGINA – Sulla propria strada, la squadra di Massimo Botti troverà un avversario giovane e cercherà i primi punti della stagione. In estate, il roster della promozione è stato confermato per buonissima parte, mentre sono cambiate due pedine importanti del sestetto: il palleggiatore (con Gabriele Parisi che ha raccolto l’eredità di Riccardo Giumelli) e il libero, dove Andrea Cerbo ha ricevuto il testimone da Gianluca Bisci.

“In questa fase – commenta Botti guardando all’esordio in campionato – ci dobbiamo concentrare sulla nostra metà campo, il pre-campionato è andato molto bene, non abbiamo avuto grandi problematiche dal punto di vista fisico. Questa è una fortuna e un vantaggio, perché mi ha permesso di ruotare tutti i giocatori e testare qualche soluzione alternativa. I ragazzi presenti nella scorsa stagione sono cresciuti e ora partiamo da una base diversa; i due nuovi (Parisi e Cerbo) si stanno integrando in altrettanti ruoli delicati e servirà qualche partita per inserirsi completamente nei meccanismi di squadra. Attualmente, siamo al punto dove volevamo essere: non perfetti, ma pronti”.

L’AVVERSARIO – Dall’altra parte della rete, Cardona e compagni troveranno il Bluvolley Verona, seconda squadra del club di Superlega. Una compagine a forte trazione giovanile, allenata da uno dei più famosi tecnici in tema di vivaio come Nico Agricola (anche ex Piacenza) e che è rinforzata da due elementi più esperti come il laterale Zoran Peslac (classe 1991) e il centrale Alessandro Conti, che due stagioni fa ha conquistato la promozione in A2 con Montecchio.

“Abbiamo scelto – spiega il responsabile tecnico del settore giovanile di Verona, Marco Argenta – di allestire una formazione con tutti ragazzi di nostra proprietà, cresciuti nel nostro settore giovanile. Ad eccezione di Conti e Peslac, sono tutti ragazzi nati tra il 1998 e il 2000 e non abbiamo acquistato nessuno. Il nostro obiettivo è mantenere la categoria e questa squadra è stata allestita per dare un punto di riferimento a i ragazzi del nostro settore giovanile che per caratteristiche non possono arrivare a giocare in serie A. La Canottieri Ongina? E’ un’ottima squadra e me la immagino tra le protagoniste di questo campionato; cercheremo di mettercela tutta e di lavorare al meglio per provare a essere più competitivi possibile”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Bluvolley Verona e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Riccardo Barabani e il secondo arbitro Alessandra Pilati.

IL TURNO – Questo il programma della prima giornata del girone B di serie B maschile: Tipiesse Mokamore Cisano-Accenture Bocconi, Granaio Concorezzo-Scanzorosciate, Sol Lucernari Montecchio-Veneto Gas&Power Milano, Diavoli Rosa Brugherio-Polisportiva Cornedo, Volley Segrate 1978-Centerlift La Tecnica Cles, Lorini Montichiari-Sopra Steria Bresso, Bluvolley Verona-Canottieri Ongina.

Nella foto di Annarita Zilli, il tecnico della Canottieri Ongina Massimo Botti

Ufficio stampa Canottieri Ongina

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.