PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carteggi verdiani, Foti (Fdi-An): “Evitare asta Sotheby’s”

Il capogruppo incalza Mezzetti: “Patrimonio fondamentale per la cultura dell’Emilia-Romagna, del 26 ottobre". L'assessore: istruttoria ministeriale in corso

Più informazioni su

“La Regione non ha gli strumenti per partecipare all’asta di Sotheby’s, ma ci siamo mossi, seppur informalmente, per verificare cosa ne pensasse il Ministero, che ha risposto di aver immediatamente investita la Direzione generale degli archivi. Al momento è in corso un’istruttoria da parte degli uffici del Ministero e lo stesso Ministero si è riservato di prendere una decisione alla chiusura dell’istruttoria, sperando che si concluda prima del 26 ottobre, giorno in cui il carteggio verrà messo all’Asta”.

Spartiti, lettere e documenti di Verdi all’asta da Sotheby’s

Lo dice l’assessore alla cultura Massimo Mezzetti al capogruppo Fdi-An Tommaso Foti che, in una interrogazione immediata in aula, aveva chiesto alla Regione “di attivarsi, anche attraverso la collaborazione e l’intervento di altri enti privati e pubblici, anche nei confronti del Governo italiano, affinché la collezione (36 lettere mai pubblicate che Verdi scrisse al librettista Salvatore Cammarano) torni nella Patria di Verdi e, in ogni caso, che la stessa rimanga unita, accessibile e consultabile anche dopo la vendita”. “Bene che la Regione si sia attivata”, ha detto Foti nella replica.

“È una vicenda fondamentale per la cultura italiana e, in particolare, per quella dell’Emilia-Romagna. Mi auguro che il Ministero chiuda l’istruttoria in tempi brevi”. (Cesare Cicognani)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.