“Chiusura ponti, disagi ai cittadini. Programmare la manutenzione”

A segnalarlo Fabio Callori, che rimarca in questo senso "le difficoltà in capo ai Sindaci e alle Amministrazioni Locali"

Più informazioni su

“Le chiusure dei ponti per la loro messa in sicurezza e l’adeguamento alle norme vigenti nel piacentino e parmense sta provocando enormi difficoltà che si ripercuotono pesantemente su automobilisti e cittadini”.

A segnalarlo Fabio Callori, vicesindaco di Caorso e consigliere Anci – che rimarca in questo senso “le difficoltà in capo ai Sindaci e alle Amministrazioni Locali”: “Disagi – spiega Callori – sono lamentati anche dai titolari di attività produttive e commerciali, che denunciano come questi lavori improvvisi e senza alcuna preventiva razionalizzazione impattino negativamente sulle loro attività”.

“Indubbiamente – osserva – la sicurezza e l’incolumità pubblica sono priorità assoluta ma bisogna pianificare le manutenzioni che occorrono per permetterne la programmazione e il conseguente minor impatto possibile sulla viabilità. E’ necessario proporre adeguati percorsi alternativi che limitino al minimo i disagi al trasporto senza pesanti ripercussioni sullo spostamento ordinario. Intervenire sempre “in emergenza” non risolve i problemi, li “tampona” e ne crea altrettanti”.

“Chiedo quindi – conclude – in qualità di Consigliere Nazionale ANCI, che l’Associazione stessa si faccia portavoce presso l’Assessorato Regionale e il Ministero competente per costituire un Tavolo Regionale e Interregionale alla presenza dei Sindaci interessati per organizzare e programmare gli interventi necessari limitando il più possibile i disagi ai cittadini e agli automobilisti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.